Rimandati tre appuntamenti dalla direzione del Bismantova

A causa dei dipendenti in quarantena ma anche di alcuni attori costretti all’isolamento, saltano alcuni titoli in cartellone

CASTELNOVO MONTI. Dopo che, nei giorni scorsi, era stata comunicata la sospensione temporanea delle attività del cinema teatro Bismanova, a causa della quarantena alla quale erano stati sottoposti alcuni dipendenti, ora sempre l’Azienda speciale consortile Teatro Appennino informa che, a seguito del perdurare di tali situazioni di quarantena, ma anche dell’impossibilità di presenza da parte di alcuni degli artisti coinvolti nei prossimi spettacoli a loro volta costretti all’isolamento domiciliare, la direzione si è vista costretta a rimandare la programmazione, al momento, di tre appuntamenti.

Ieri pomeriggio non è andato in scena, come invece era previsto dal cartellone, lo spettacolo “Testimone d’accusa”, con Faustino Stigliani.


Cancellati anche “Obliovion Rapsody”, di e con gli Oblivion, previsto per venerdì 14 gennaio alle ore 21, e ancora “Un’orchestra a quattro mani”, concerto con Marco Sollini e Salvatore Barbatano previsto per domenica 16 gennaio alle ore 18.

Sarà cura della direzione artistica del Teatro comunicare al più presto le nuove date di programmazione dei tre eventi.

La ripresa delle attività teatrali e concertistiche della stagione 2021-2022, nella speranza che la situazione della pandemia migliori, è prevista per venerdì 4 febbraio alle ore 21 con “Il malato immaginario - L’Ultimo viaggio”, una produzione Stivalaccio Teatro.

Per ulteriori informazioni e aggiornamenti e possibile visitare il sito www.teatrobismantova.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA