Conferenza di Moscatelli al corso di Geopolitica

REGGIO EMILIA. Il VII corso di Geopolitica dal titolo “Linee di crisi e di conflitto nel grande gioco geopolitico”, promosso da Luc, Libera Università Popolare, in collaborazione con Limes, Boorea e Unimore, con il sostegno della Fondazione Manodori, continua oggi (ore 17.30) nell’Aula Magna di Unimore con la conferenza di Orietta Moscatelli sul tema “Russia in bilico, è vera svolta ad Est?”. L'intervento di Moscatelli si concentrerà su alcuni aspetti cruciali per il posizionamento geopolitico della Federazione Russa. Si cercherà di spiegare e valutare la “svolta verso Est” del Cremlino. I limiti e i dubbi relativi ad una svolta che si porrebbe come alternativa all'interazione con l'Occidente, con cui i rapporti sono andati peggiorando nell'ultimo decennio. In questo quadro si parlerà di Ucraina, Bielorussia e degli altri reali punti di tensione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA