Un fine settimana alla Panizzi tra letture, incontri e mostre

I volontari di NatiPerLeggere domani mattina (ore 10.30) in biblioteca e prosegue “700 e non li dimostra” nel settimo centenario della morte di Dante 

REGGIO EMILIA. La ripartenza delle iniziative in presenza procede a ritmo serrato e dopo un primo fine settimana di eventi, il sistema bibliotecario è pronto a rilanciare con una proposta ancora più ricca per il weekend in arrivo. Le proposte per il fine settimana spaziano da letture e laboratori per bambine e bambini inserite nell’ambito del festival Punto & a Capo e delle attività per la Sam, settimana mondiale per l'allattamento materno, che vedrà tra le altre cose l’inaugurazione dello spazio Baby Pit-Stop in biblioteca dedicato alle mamme in allattamento, fino alla presentazione di un fondo librario di recente acquisizione che racconta la storia del rapporto tra uomo e cucina, passando per la mostra dedicata a Dante nel settecentesimo anniversario dalla morte. Per partecipare alle attività delle biblioteche è necessario essere in possesso del Green Pass, ad esclusione dei ragazzi che non abbiano compiuto il dodicesimo anno di età e di chi abbia un certificato medico che attesti l’esenzione dalla campagna vaccinale.

Eventi junior


In occasione della settimana per l’allattamento materno, sabato dalle 10.30, l’appuntamento è in sala ragazzi, alla biblioteca Panizzi, per letture per bambine e bambini dalla nascita, a cura dei volontari NatiPerLeggere. Proseguono poi in città gli appuntamenti col festival del libro per ragazzi Punto & a Capo: lo Spazio culturale Orologio è la sede principale. Tra i numerosissimi incontri, l’appuntamento “La bellezza salverà il mondo” con l’illustratrice francese Katy Couprie previsto per domani alle 17 dedicato a bambine e bambini dai 7 agli 11 anni per immaginare insieme il proprio mondo migliore. Domani alle 15 al festival Punto & a Capo si parla, tra le altre cose, di cinema insieme allo scrittore Luca Tortolini, in un incontro a più voci con letture a cura del Teatro dell’Orsa e la partecipazione di Cristina Spallanzani, direttrice artistica del festival. Domenica (ore 15) appuntamento con l’opera di tre straordinarie autrici: Saffo, Pina Baush e Emily Dickinson, raccontate da Beatrice Masini.

Non solo bambini

In Panizzi proseguono gli incontri della rassegna PrimoPiano. Domani alle 10.30 è il turno della presentazione del fondo dell’Accademia Italiana della Cucina. La delegazione reggiana dell’Accademia presenta il fondo ad essa titolato, una prima raccolta di importanti opere letterarie di cultura eno-gastronomica provenienti dalle biblioteche private di alcuni dei delegati che si sono succeduti alla guida della delegazione di Reggio Emilia. Per partecipare all’incontro è obbligatoria la prenotazione al link www.eventbrite.it/e/184549170537.

Al piano terra della biblioteca Panizzi prosegue la mostra “700 e non li dimostra” dedicata a Dante e la Commedia nel settimo centenario dalla morte del sommo poeta. La mostra, curata da Roberto Marcuccio e Chiara Panizzi, propone un punto di vista inedito sull’opera del poeta e affronta, attraverso cinque linee d’indagine, una narrazione multidisciplinare dei vari temi proposti. Sul sito della biblioteca si possono trovare tutte le informazioni sulla mostra e sugli eventi collaterali. Maggiori info su www.bibliotecapanizzi.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA