La scuola di teatro del Centro MaMiMò presenta tutti i corsi con un Open Day

Appuntamento oggi pomeriggio (ore 18) in via Massenet a Reggio Emilia. Dalla sezione per bimbi e ragazzi a quella dedicata agli adulti 

REGGIO EMILIA. Questi due anni di pandemia ci hanno profondamente cambiati, spaventati, colpiti. Abbiamo ricominciato a vivere “normalmente” ma ognuno nella propria testa sa di aver perso qualcosa. Mai come quest’anno il teatro potrà colmare questi vuoti. Perché il teatro è come la casa degli specchi in cui entri da bambino alle giostre, riflette mille immagini tutte diverse di te, genera mille esperienze, mille vite. Questo potere non è solo degli attori professionisti, ma anche di chi si avvicina al mondo del teatro (per la prima volta o dopo un percorso più o meno lungo) da allievo. Ce lo hanno dimostrato, negli ultimi quindici anni, tutti gli allievi e le allieve che hanno partecipato ai corsi della Scuola di Teatro MaMiMò, uno dei pilastri del Centro Teatrale, dando vita a un movimento artistico e culturale unico nel territorio reggiano, e non solo.

L’Open Day di presentazione dei corsi della Scuola di Teatro MaMiMò per adulti e bambini, evento aperto a tutti senza vincolo di iscrizione, si terrà oggi a partire dalle 18 nel Cortile dell’Orologio in via Massenet 23.


Sarà l’occasione per sbirciare le varie proposte della Scuola e capire qual è quella più adatta a sé.

La sezione “MaMiMò Junior”, corsi annuali pomeridiani per bambini e ragazzi dai 7 ai 18 anni, divisi nelle fasce d’età 7-10 anni, 11-13 anni e 14-18 anni, si prefigge l’intento di affinare la sensibilità del bambino, valorizzarne la personalità, la capacità creativa e la fantasia attraverso esercizi di gruppo sul movimento, sul ritmo e l’espressività, fino ad arrivare ad un approfondimento delle tecniche di training fisico e vocale per potenziare la propria espressività, dell’analisi e interpretazione di un testo teatrale svolgendo esercizi di recitazione ispirati alle tecniche base del metodo Stanislavskij per i più grandi.

I corsi annuali per adulti si dividono in Recitazione base, Avanzato e Professionalizzante, e si terranno da ottobre a giugno. Tutti i corsi, adulti e junior, si concluderanno con uno spettacolo finale aperto al pubblico inserito all’interno della rassegna “Metamorfosi”, esempio di festival “dell’attore” incentrato sulla figura e sul lavoro degli allievi.

Non mancheranno i corsi “pillola” e i trimestrali (Voce e dizione, Drammaturgia, Creatività, Movimento), proposti nell’ottica di un approfondimento e di una specializzazione tecnica di discipline teatrali specifiche, affidati, come ogni anno, a maestri e professionisti dello spettacolo affermati a livello nazionale e internazionale, come Emanuele Aldrovandi, Valeria Perdonò, Angela Ruozzi.

Per proteggere allievi e insegnanti e poter partecipare a ogni lezione con serenità, MaMiMò ha adottato tutte le misure di sanificazione e prevenzione previsti dalle normative vigenti: il numero massimo di corsisti per ogni classe è stato ridotto, il Centro Didattico di via Adua è stato modificato negli spazi per raddoppiare l’ampiezza delle sale prove e migliorarne l’areazione, ogni insegnante è stato formato sulle misure di igiene necessarie per il corretto svolgimento dei corsi. Per partecipare alle proposte formative sarà necessario essere in possesso di Green Pass nel rispetto delle normative vigenti. Info: 0522/ 383178.

© RIPRODUZIONE RISERVATA