Davanti alla Rcf Arena il concerto per il Grade

reggio emilia. Non sarà l’inaugurazione ufficiale, che avverrà con il concerto di Ligabue. Ma, di fatto, si tratterà del primo evento musicale con la presenza del pubblico dopo tanti mesi di stop. Oggi gli spazi verdi del Campovolo, il cosiddetto boulevard (e non la Rcf Arena, come erroneamente scritto sull’edizione di ieri: errore di cui ci scusiamo con i lettori e i diretti interessati), saranno la sede del “Charity picnic musicale” promosso dalla Fondazione Grade, una delle tappe di punta della rassegna interprovinciale del Festival dei Caseifici aperti – Parmigiano Reggiano. Ci saranno cibo, prodotti tipici, la possibilità di aiutare le cause sanitarie sostenute dal Grade e formazioni attive sul palco.

Il cuore della serata è rappresentato dalle esibizioni di tre realtà reggiane, Lassociazione, Ma Noi No e Le Canne da Zucchero. Una formazione impegnata in un folk-rock che si ispira al dialetto dell’Appennino, ovvero Lassociazione, assieme a due conosciutissime cover band di grandi artisti reggiani: i Mai No No nascono per reinterpretare le canzoni dei Nomadi, e in particolare il periodo storico dal 1963 al 1992, quello con Augusto Daolio alla voce; le Canne da Zucchero si ispirano, come da nome, al repertorio più classico di Zucchero, Adelmo “Sugar” Fornaciari. Prenotazione è obbligatoria: segreteria del Grade, 0522/295059, mandare un messaggio WhatsApp al 371/1601440 o compilare il modulo online su www.grade.it.