David Riondino e la band DeSamistade omaggiano De André

Il concerto è sabato 2 luglio alle 21.30 a Roncaglio di Canossa. Sul palco a condurre Luca Damiani, voce di Rai Radio 3

CANOSSA. A Fabrizio De André e alla sua musica è dedicato il concerto in programma sabato 2 luglio (ore 21.30) a Roncaglio di Canossa, all’interno del cartellone estivo di Entroterre Festival. Una serata di musica e di testimonianza, tutta all’insegna di Faber, nel suggestivo incanto dei “Castelli e dei Borghi delle Terre Matildiche”.

Protagonisti sul palco saranno i DeSamistade: non un gruppo qualunque, ma “il” gruppo perfetto per evocare le atmosfere dei brani di De André. Nati nel settembre del 2009, proprio a Reggio Emilia, i DeSamistade sono infatti giovani artisti innamorati del poeta e cantautore genovese e dei maestri della tradizione cantautoriale italiana. Ad accomunarli una passione fuori dal comune per le musiche e le parole di De André, quelle parole e quelle musiche che risuoneranno nei suggestivi spazi carichi di storia del borgo di Roncaglio, nel comune di Canossa.


Ospite della serata sarà l’eclettico David Riondino, attore, regista, scrittore, cantautore, personaggio televisivo, uomo di teatro e di musica. Toscano, artisticamente nato con la generazione dei cantautori degli anni Settanta, Riondino è laureato in musicologia, è attivo in ambito musicale e cinematografico sia in qualità di attore sia in qualità di regista, e in ambito radio-televisivo, dove partecipa ad alcune delle trasmissioni tra le più interessanti e innovative della recente storia della televisione. È inoltre scrittore, verseggiatore satirico e uomo di teatro, attività che resta ancora oggi la sua principale e prediletta.

Quello in programma stasera, si capisce dunque già, non sarà un semplice concerto: sul palco, infatti, verrà ricreata l’atmosfera degli studi radiofonici, con tanto di conduttore. L’idea è proprio di Luca Damiani, che oltre a essere direttore artistico di Entroterre Festival è anche nota voce di Rai Radio 3. Sarà lui a condurre la serata, intervistando Riondino sul suo rapporto con De André, facendogli raccontare la sua esperienza artistica e anche quella umana. Tra una battuta e l’altra, sarà lanciata la musica, quella dei DeSamistade.

Ingresso gratuito. Per info telefonare a 051-0217824, 347-9629963 oppure info@entroterrefestival.it o ancora www.entroterrefestival.it. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA