Iniziate le riprese di “Evelyne tra le nuvole”. Una lezione di rispetto ai piedi della Pietra

Nel cast internazionale anche la reggiana Eleonora Giovanardi. Il produttore: «L’Appennino reggiano molto suggestivo» 

CASTELNOVO MONTI. A Castelnovo Monti, ai piedi della suggestiva Pietra di Bismantova, nell’Appennino Reggiano, è stato battuto il primo ciak di “Evelyne tra le nuvole”, diretto da Anna di Francisca e prodotto da Orange Film con un cast internazionale.

Tra i principali protagonisti troviamo infatti nomi noti al grande pubblico come Eleonora Giovanardi, Violante Placido, Gilbert Melky, Antonio Catania, Claire Nebout, Andrea Roncato, Marco Maccieri e Lucia Vasini.


Il film racconta la storia di Sofia: una donna che abita all’ombra della Pietra di Bismantova, nel cuore dell’Appennino Reggiano. Un luogo pacifico, in cui Sofia cresce e vive occupandosi del suo agriturismo e delle sue mucche che pascolano libere e felici su e giù per le montagne . A Castelnovo Monti la parola “Internet” è praticamente sconosciuta, fino a quando la tecnologia arriva e bussa alla porta con la minaccia di un ripetitore.

Una commedia che narra della possibilità di convivenza fra la natura incontaminata e le nuove tecnologie, le cui riprese – iniziate a fine maggio – si concluderanno intorno al 3 luglio.

Firma la sceneggiatura la stessa Anna di Francisca assieme a Laura Maria Fischetto, mentre la direzione della fotografia è affidata a Roberto Cimatti.

Il film è sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna e da Emilia-Romagna Film Commission, ed è stato ammesso ai contributi selettivi da parte del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (Mibact) ed è sostenuto anche da alcuni sponsor locali.

«Per noi è un grande onore continuare a lavorare e realizzare un secondo film in Emilia-Romagna – commenta il produttore Andrea Maffini – L’Appennino reggiano è un palcoscenico perfetto oltre che essere pieno di spunti artistici e paesaggistici. Questo film vuole essere un messaggio di rispetto per la natura e le persone, e vuole provare a indicare una possibilità di convivenza positiva tra uomini e donne che hanno degli ideali. Mi piace molto l’obiettivo di far sorridere in modo intelligente il nostro pubblico e sono convinto che questo film ne sarà la prova concreta».

Nella pellicola è impegnata anche Eleonora Giovanardi, una giovane attrice reggiana nota per aver recitato con Maurizio Crozza in “Crozza nel Paese delle Meraviglie” e in “Quo vado” accanto a Checco Zalone, ma anche in “Natale a LOndra- Dio salvi la regina” insieme a Lillo e Greg.

Dopo la laurea in lettere, ha intrapreso la carriera di attrice iscrivendosi alla Scuola d’arte drammatica Paolo Grassi di Milano. Da qui l’inizio del suo interessante percorso di attrice televisiva, cinematografica e teatrale. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA