Max Collini a Villa Rovere con “Hai paura dell’indie?” e un’esilarante serietà

Correggio. È Max Collini con il suo monologo “Hai paura dell’indie?” l’ospite stasera (ore 20.30) di narrARTE all’interno della rassegna culturale Garten, organizzata dall’associazione Idee di gomma a Villa Rovere a Correggio. Una narrazione dei testi, modi, tempi e linguaggi della musica indipendente italiana che, a partire dallo spettacolo “Max Collini legge l’indie”, ha portato la voce narrante e l'autore dei testi degli Offlaga Disco Pax sui palchi di teatri, club e festival di tutta Italia, nonché a ospitate in radio e tv. Lo Stato Sociale, Colapesce e Dimartino, Calcutta, Coma_Cose, Coez, Gazzelle, Motta, Tommaso Paradiso, Achille Lauro, I Cani, Cosmo, sono solo alcuni dei protagonisti citati in questo spettacolo volutamente scomposto. Ora che l’indie ha smesso i suoi panni originari e si è trasformato nel nuovo pop italiano; ora che artisti sconosciuti al grande pubblico sono diventati d'un tratto fenomeni di costume che conquistano Sanremo, lo spettacolo “Max Collini legge l’indie” - rinominato “Hai paura dell’indie?” - prova a spiegare, con esilarante serietà, come tutto ciò sia potuto succedere. Apertura cancelli alle ore 19 per aperitivi e drink in giardino (tavoli su prenotazione con spettacolo) a cura de La Galera Correggio. Costo ingresso 10 euro riservato ai soci Arci. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA