“Fulci Talks”, il nuovo film di Antonietta De Lillo

REGGIO EMILIA. Marechiarofilm presenta il nuovo film della poliedrica regista Antonietta De Lillo, “Fulci Talks”, una conversazione unica e irripetibile sul cinema del maestro “terrorista del genere” Lucio Fulci, a venticinque anni dalla sua scomparsa. A Reggio Emilia il film è in programma al Rosebud questa sera alle 21.

“Fulci Talks” è stato da poco presentato in anteprima assoluta al 30° Noir in Festival e ci restituisce in maniera incorrotta e diretta la straordinaria esperienza di un’anima schietta che ha vissuto di cinema, precursore e geniale innovatore di linguaggi, oggi autore cult, ieri regista di serie B non riconosciuto dalla critica. Attraverso lo sguardo curioso e rispettoso di De Lillo, lo spettatore si trova di fronte a un ritratto inedito di un grande artigiano del cinema, proprio nel momento in cui vede finalmente la critica riconoscere alle sue pellicole lo status di film cult, diventando un punto di riferimento per un’intera generazione di registi come Quantin Tarantino, Sam Raimi, Wes Craven. In un gioco di riflessi tra soggetto che filma e “oggetto” filmato, con Fulci Talks De Lillo torna - dopo “La pazza della porta accanto “- a un cinema che è anche riuso, attualizzazione vitale di materiali che - a distanza di 30 anni dall’intervista condotta con Marcello Garofalo - acquisiscono pregnanza anche profetica seppur ben collocati in una precisa epoca culturale. Costo del biglietto: intero 7 euro, ridotto 5. —


© RIPRODUZIONE RISERVATA