I Donatori di musica tornano a esibirsi per gli operatori e i degenti del Core

Oggi (ore 17.30) con Luca Franzetti e Simone Sgarbanti violoncello e pianoforte in diretta streaming dall’Istituto Peri 

REGGIO EMILIA. Questa volta l’associazione Donatori di musica che in collaborazione con Casa Musicale Del Rio da anni organizza i concerti nel reparto di Oncologia del Santa Maria Nuova, promuove un evento all’Istituto Musicale “Peri” dedicandolo ai degenti e agli operatori. L’appuntamento è per oggi (giovedì primo aprile) alle ore 17,30 con Luca Franzetti al violoncello e Simone Sgarbanti al pianoforte interpreti della Sonata per violoncello e pianoforte in sol minore op. 19 di Sergej Rachmaninoff. Il concerto sarà fruibile al seguente link: https://youtu.be/seV6FJepxco.

Musicista affermato ed apprezzato, Franzetti vanta una presenza costante fin dalla costituzione nell’Orchestra Mozart di Claudio Abbado grazie al quale, negli anni, collabora con prestigiosi musicisti europei: Wolfram Christ, Natalia Gutman, Daniel Harding, Ezio Bosso, ma anche artisti di tutt’altro genere, come Harbie Hancock, Steward Copeland, Enzo Jannacci e Lucio Dalla. L’amicizia e la partnership con Abbado dureranno fino alla sua morte. Importante l'impegno sociale mantenuto negli anni con il Venezuela nel Sistema di José Antonio Abreu, e con l’insegnamento nei campi profughi palestinesi e la militanza nell’associazione “Mozart14” che promuove la musicoterapia nei reparti onco-pediatrici l’insegnamento di musica nelle carceri.


Dipomatosi con Alberto Arbizzi all’Istituto “Peri”, Simone Sgarbanti si perfeziona con Jura Margulis al Conservatorio di Vienna. Attualmente è allievo di Avedis Kouyoumdjian alla Universität für Musik und Darstellende Kunst di Vienna, dove studia pianoforte e musica da camera; ha contribuito inoltre alla sua formazione una’altra importante personalità, Andrè Gallo, docente dell’Accademia Pianistica di Imola.

Introdurranno il Concerto di pasqua dei Donatori di musica il direttore del “Peri” Marco Fiorini, il dottor Maurizio Cantore direttore e responsabile dipartimento oncologico di Mantova e presidente dell'associazione Donatori di Musica e il dottor Carmine Pinto, direttore dell’Oncologia medica all’Ausl-Irccs di Reggio Emilia. Donatori di Musica è una rete di musicisti, medici e volontari, nata nel 2009 per realizzare e coordinare stagioni di concerti negli ospedali.

L’esperienza emotiva e umana dell’ascolto della musica dal vivo è un diritto di tutti e in particolare di chi si trova ad affrontare situazioni critiche. L’Ospedale Santa Maria Nuova fa parte dell’associazione dal 2016.

Il pianoforte utilizzato nel concerto da Simone Sgarbanti è un coda Steinway&Sons modello C, donato dal Rotary Club di Reggio Emilia al Conservatorio alla fine degli anni ‘90 da un pool di imprenditori reggiani.

Lo strumento, restituito al meglio delle sue potenzialità nell’ambito della manutenzione straordinaria effettuata lo scorso anno sul parco strumenti Steinway da Casa Musicale Del Rio, duetterà con il meraviglioso violoncello di liuteria italiana di Luca Franzetti del 1820, appartenuto ad Aurora Natola Ginastera; mixaggio audio e diretta a cura di Simone Copellini. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA