Reggio Emilia, la storia di Simonazzi: il maestro liutaio che fa rivivere i suoni degli strumenti antichi

Autodidatta, ha lavorato dai Maggi a Branduardi e Guccini. Suona e costruisce ghironde, pive del carner e molto altro