Lo scrittore e saggista Claudio Giunta apre la quinta settimana di “Autori in prestito”

Nuovi appuntamenti della rassegna ideata da Paolo Nori nelle biblioteche di Reggio Emilia e provincia. Martedì 13 novembre la fotografa Monika Bulaj si racconta alla Panizzi

REGGIO EMILIA. Un autore al giorno. Da lunedì 12 a sabato 17 novembre, le biblioteche della provincia ospiteranno scrittori, fotografi, docenti, attori. Si apre infatti la quinta settimana di “Autori in prestito”, la rassegna curata e ideata da Paolo Nori insieme all’Arci di Reggio Emilia, che porta autorevoli firme nelle biblioteche reggiane a dispensare consigli di lettura, ascolto e visione.

La settimana inizia lune 12 novembre alle 21 con lo storico della letteratura e saggista Claudio Giunta, che sarà a Sant’Ilario d’Enza alla Biblioteca Comunale. Giunta ha studiato alla Scuola normale superiore e all’Università di Pisa, dove si è laureato nel 1994 (relatore Marco Santagata). Dal 2002 insegna letteratura italiana all’Università di Trento. Autore di diverse monografie e di articoli su quotidiani e riviste, ha curato l’edizione delle “Rime di Dante Alighieri”, per I Meridiani. Esperto di poesia medievale, ha al suo attivo anche pubblicazioni riguardanti la cultura contemporanea. Nel 2015 ha debuttato nella giallistica, con “Mar Bianco”.


Martedì 13 novembre l’appuntamento è alle 17.30 alla Biblioteca Panizzi di Reggio Emilia. Protagonista dell’incontro sarà la fotografa, giornalista, scrittrice di viaggio, documentarista Monika Bulaj.

Mercoledì 14 novembre (ore 21) alla Biblioteca di Palazzo Frattini, a Guastalla, arriva Maurizio Bettini, saggista, scrittore e docente universitario. Classicista e scrittore, Bettini insegna filologia classica alla facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Siena, dove ha fondato il Centro “Antropologia e Mondo antico”. Dal 1992 tiene seminari al Department of Classics dell’Università della California (Berkeley). Cura la serie “Mythologica” presso Giulio Einaudi Editore e collabora con la pagina culturale di Repubblica.

È attore, regista, sceneggiatore e scrittore: Antonio Manzini giovedì 15 novembre (ore 21) interverrà a San Martino in Rio alla Rocca Estense. Manzini lavora prevalentemente come attore cinematografico e televisivo. In tv ha interpretato fra gli altri ruoli l’ispettore Tucci in “Linda, il brigadiere e...” e Serpico in “Tutti per Bruno”. Ha anche lavorato come regista in alcuni film e cortometraggi, e come sceneggiatore dei film “Il siero della vanità” (di Alex Infascelli del 2004) e “Come Dio comanda” (di Gabriele Salvatores del 2008). Ha pubblicato diversi racconti e romanzi gialli.

Venerdì 16 novembre (ore 21) l’autore in prestito sarà invece Riccardo Falcinelli, designer che ha progettato libri e collane per alcuni tra i maggiori editori (Einaudi, Minimum fax, Laterza, Carocci); l’appuntamento è a Brescello, alla Biblioteca Panizzi. Infine sabato 17 novembre, alle 17.30, Dario Voltolini presenterà il suo gotha letterario alla Sala polivalente di Ramiseto. Voltolini è uno scrittore e blogger italiano. Il suo stile è stato spesso descritto come minimalismo. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI.