L’ultima intervista a Gianolio gentiluomo e intellettuale

La conversazione nella sua casa di Rivalta, sulle tracce di Alighiero Tondi Il suo più grande merito: essere stato interprete dell’eredità della Bassa

Battuta di manzo con puntarelle marinate

Casa di Vita