Il Teatro Sociale cerca esperti per nuovi laboratori

Gualtieri, l'associazione lancia il progetto “Volt!” per gli studenti delle scuole di Gualtieri, Santa Vittoria e Boretto. Il tema sarà "Pinocchio"

GUALTIERI. Prosegue incessante anche dietro le quinte il lavoro dell'Associazione Teatro Sociale di Gualtieri che, a poche settimane dalla chiusura della rassegna 2016, lancia un nuovo progetto teatrale “Volt - Laboratori di teatro ad alto potenziale! dedicato agli studenti delle Scuole di Gualtieri, Santa Vittoria e Boretto.

Il tema comune per la prima edizione è “Le avventure di Pinocchio”. Promosso dalle amministrazioni comunali di Gualtieri e Boretto, dall'Istituto comprensivo di Gualtieri in collaborazione con la scuola dell'Infanzia paritaria “Sant'Alberto” il progetto, porta all’interno delle scuole 9 laboratori di teatro gratuiti che si svolgeranno da gennaio a maggio 2017 e si concluderanno con uno spettacolare evento collettivo itinerante, allestito nella golena di Gualtieri. “Volt” è sostenuto anche dalla Pro loco Gualtieri e Amici Bar Parigi.

L'Associazione Teatro Sociale di Gualtieri rivolge ora la sua chiamata a tutti gli esperti in ambito didattico-teatrale presenti sul territorio provinciale e nazionale potenzialmente interessati alla conduzione di uno o più laboratori teatrali. Fino a mercoledì 30, alla pagina del sito internet www.teatrosocialegualtieri.it/volt sarà possibile trovare tutte le informazioni, scaricare il bando e procedere all'iscrizione mediante la compilazione del form online.

Il progetto nasce da un'idea dell'Associazione Teatro Sociale di Gualtieri. E Davide Davoli coordinatore del progetto spiega: «Da 10 anni promuoviamo spettacoli e attività ad essi connesse con l’obiettivo di incoraggiare l’interesse per la cultura facendo vivere il teatro e l’esperienza teatrale come momento di riflessione, di crescita personale e di opportunità per intessere relazioni. Sono nati due nuovi progetti che coinvolgono anche i più giovani: la rassegna di teatro ragazzi “Gulp! Un teatro da ragazzi”, realizzata a maggio 2016 e il progetto “Volt - Laboratori di teatro ad alto potenziale”, aventi come obiettivo quello di migliorarne l’attrattività e di incrementare l’offerta culturale verso i più giovani, invitandoli a sprigionare il loro più alto potenziale». Un progetto alla sua prima edizione che ogni anno si ripeterà rinnovandosi dal punto di vista dell’offerta teatrale e dei luoghi coinvolti, individuando sempre nuovi scorci nei paesi che costeggiano la riva del fiume Po per farli diventare piazze in cui incontrarsi. Info: www.teatrosocialegualtieri.it/volt; tel. 340/7008108 da martedì a venerdì 15/18 (referente Davide Davoli). (m.p.)