Il Cà Rossa vuol cavalcare il buon momento nel recupero con la Pol80

Bagnolo. Il Cà Rossa Bagnolo è chiamato agli straordinari, in quanto questa sera alle ore 21 sul parquet del Puntosport di Castelnovo Sotto affronterà il recupero con le romagnole della Polisportiva 80. Le bagnolesi arrivano alla sfida dopo la trionfale successo esterno sulla Virtus Romagna, terza in graduatoria. La squadra di Orlando D’Alsazia con due successi consecutivi è sempre terzultima appaiata all’Academy San Marino e sta lottando per evitare la zona play out, visto che il Città di Thiene sembra ormai destinato alla retrocessione. La Polisportiva 80 arriva domenica scorsa ha pareggiato tra le mura amiche contro l’Academy Torino (2-2), dopo che per due settimane consecutive era stata costretta a rinviare le partite a causa di alcune positività nel gruppo squadra.

In classifica le romagnole precedono di una sola lunghezza il Cà Rossa e si trovano appaiate alle isolane del Cus Cagliari, prossima avversaria del Bagnolo sempre a Castelnovo Sotto e il Santu Predu Nuoro.


Le ragazze del tecnico Ermeti hanno in Andreini, Fratini, Venturelli, Ceccaro, Gentili e Spada le atlete migliori.

Il Bagnolo cercherà ora continuità davanti ai propri tifosi, nonostante la cronica assenza di alcune forti atlete del roster giallonero. Arbitreranno Matteo Mazzoni di Ferrara Emilia e Francesco Sgueglia di Finale Emilia.

Classifica: Vip Tombolo 33, GS Pero 24, Virtus Romagna 21, Academy Torino, Arzachena 18, Polisportiva 80, Santu Predu Nuoro, CUS Cagliari 14, Cà Rossa Bagnolo, San Marino Academy 13, Top Five Torino 11, Città di Thiene 4.



© RIPRODUZIONE RISERVATA