Tosi ha sfiorato il gol del pari «Ci sono andato vicino Peccato, meritavamo di più»

correggio. Alessandro Tosi che per un soffio non ha realizzato la rete del pareggio della Correggese.

«Ci sono andato vicino - ammette - ma è andata fuori di un soffio. Speriamo vada meglio la prossima volta. Abbiamo incontrato una squadra forte contro la quale abbiamo giocato bene e avremmo meritato di più. Non ci siamo riusciti ma possiamo fare meglio e speriamo di iniziare subito domenica a Lentigione».


«Sinceramente i nostri ragazzi hanno fatto una buona gara - rimarca il vice allenatore biancorosso Gianluca Rossetti - e il rimpianto è che nonostante la prestazione non si sia fatto gol. Abbiamo creato tanto siamo stati belli ma poco concreti: è un nostro difetto che stiamo cercando giorno dopo giorno di limare e migliorare».

«Dispiace non aver passato il turno - spiega Marco Roma - perché abbiamo fatto una grande prestazione ma non siamo riusciti a chiudere la partita. Dobbiamo migliorare e lo possiamo fare solo con il lavoro quotidiano. Villanova? Non lo scopriamo noi è un ottimo giocatore contro il quale è sempre difficile giocare».

Marco Villanova è infatti l’uomo-partita.

«L’importante era vincere e passare il turno ed è quello che siamo riusciti a fare - ammette -. Non siamo stati brillanti nella prima frazione di gioco mentre nella ripresa è andata meglio e avremmo potuto chiuderla prima ma ci è mancata un po’ di lucidità sotto porta. Possiamo fare di più e le critiche che ci hanno mosso i tifosi devono servirci per migliorare e dare sempre di più».

«Due gare, nessun gol subito - tiene a sottolineare il portiere dell’Athletic Luca Ferretti - è un buon risultato. Era una partita molto sentita e dopo il pari di domenica ci serviva una bella vittoria».

«Sono deluso, arrabbiatissimo e allo stesso tempo contento per la vittoria - si scompone il tecnico carpigiano Claudio Gallicchio – nel primo tempo siamo stati imbarazzanti ed è quello che ho detto ai ragazzi nell’intervallo consapevole del fatto che si stava facendo male. Nella ripresa ci siamo messi a posto ed è arrivata la vittoria».

MABI

© RIPRODUZIONE RISERVATA