Rotellistica Scandianese la Coppa è piena di fiele: con il Matera finisce 1-6

Senza storia il debutto contro le campionesse d’Italia per le ragazze di Massimo Barbieri a segno con la sola Berti

Massimo Bassi

SCANDIANO. Dopo quasi due mesi, nei quali le ragazze di Massimo Barbieri erano scese in pista nelle coppe maschili di Serie B e della Under 17, la Rotellistica Scandianese ha debuttato nel proprio girone di Coppa Italia Femminile. Una competizione suddivisa in due raggruppamenti: uno tutto settentrionale e composto da quattro squadre (il girone A) e uno – il girone B - con tre formazioni di cui una del Centro-Nord Italia (il Forte Versilia Roller), una del Sud (il Decom Roller Matera) e una del Nord: la Rotellistica Scandianese. Domenica si è disputata, in entrambi i gironi, la prima giornata, con due partite in totale.


Nel girone A rotonda vittoria esterna della favorita Symbol Modena (la cui porta è difesa dall'ex portiere scandianese Giorgia Teli) sulla pista dell'Agrate Brianza – con il punteggio di otto a zero. Scandiano ha esordito in casa contro una delle big del panorama hockeystico nazionale, il Matera campione d'Italia, nelle cui fila milita Francesca Maniero, che nel pomeriggio è tornata in pista con la Minimotor Correggio nella Serie A2 maschile. Sei a uno per le materane, il risultato finale, con tre reti proprio di Francesca Maniero e una a testa di Rebecca Taccardi, Agustina Frau Yacanto e della capitana Luisa Lamacchia. Per le scandianesi gol della bandiera di Anna Berti: la quindicenne si sta sempre più distinguendo in casacca giallofluo, e non solo per le marcature – nel prossimo fine settimana infatti, insieme alla compagna Sophia Ferrarini, sarà al raduno della Nazionale Under 17 a Recoaro Terme. Una partita ovviamente difficile, per il quintetto scandianese, che ha chiuso il match con quattro espulsioni temporanee (cartellini blu a Valeria Calia, Alice Montoni, Alice Pontrelli e alla stessa Anna Berti) e fallito un rigore (con Montoni) e una punizione di prima (Berti). Non buona, la mira dai dischetti, nemmeno per le ospiti, andate in bianco sia nell'occasione delle due punizioni di prima che in quella del rigore. Primo bilancio? Se consideriamo che lo scorso anno il primo match fra queste due squadre fu vinto dal Matera per 14-0, possiamo avere la misura di quanto la giovane Rotellistica Scandianese stia maturando. Dopo la sosta, si tornerà in pista – per la seconda giornata – il 12 dicembre, con Matera-Forte Versilia. Per la Rotellistica il secondo impegno è previsto per la settimana successiva (il 19 dicembre), quando si scenderà sul campo delle toscane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA