Caja: «Troppe palle perse» Barozzi: «Vogliamo i quarti»

reggio emilia. Ai fini della qualificazione la partita aveva poco da dire, e così il commento del coach Attilio Caja si adatta al contesto generale.

«Abbiamo giocato una partita seria nonostante il risultato fosse relativo -avverte - ci siamo presentati senza tre giocatori, ma quelli che hanno giocato sono riusciti a disputare una gara di livello. Nel primo tempo siamo andati molto bene difensivamente, e solo qualche palla persa di troppo ha permesso loro di restare aggrappati. Nel secondo tempo invece l’attacco di Saragozza si è messo in ritmo, e noi abbiamo faticato soprattutto sotto canestro. Peccato per quelle 16 palle perse, molte delle quali hanno innescato i loro contropiedi- chiude il tecnico- ma siamo felici di aver superato il girone».


Nella seconda fase la Unahotels si troverà di fronte squadre competitive e strutturate, anche se l’obiettivo è chiaro.

«Proveremo a passare il turno regalandoci i quarti di finale, traguardo molto importante per il club - dichiara il ds Filippo Barozzi - qui a Saragozza dopo un buon avvio ci siamo spenti e ci è mancato un pizzico di mentalità ma ci portiamo comunque a casa il passaggio del turno».

N.V.

© RIPRODUZIONE RISERVATA