Bulega ha superato l’infortunio Il pilota reggiano al via a Misano

Matteo Spadoni

REGGIO emilia. Si torna sul tracciato di casa, del “World Circuit Marco Simoncelli” di Misano Adriatico per Nicolò Bulega, il pilota reggiano del Team Federal Oil Gresini Moto2 che ha pienamente recuperato dall’infortunio rimediato ad Austin negli Stati Uniti.


Bulega sarà quindi della “partita”: a partire dalla giornata di oggi sarà in pista con le prime libere del “Gran Premio dell'Emilia Romagna”.

Nel terzultimo appuntamento della stagione, Nicolò Bulega sembra deciso a dimostrare tutto il suo valore e salutare il suo pubblico all’ultima apparizione nella classe intermedia tra le curve di casa, in quanto dalla prossima stagione gareggerà nel mondiale Supersport in sella alla nuova Ducati.

«Sono molto felice di tornare a casa, una seconda chance a Misano Adriatico ci voleva, visto che un mese fa non era andata benissimo» ha tenuto a sottolineare il pilota reggiano.

«Il meteo sarà sicuramente un fattore importante, visto che siamo già ad ottobre inoltrato e di solito è un periodo complicato sotto questo punto di vista; fisicamente ho recuperato al 100% e quindi, considerando anche che sarà la mia ultima gara di casa con la Moto2 ci tengo a far bene» ha quindi concluso Nicolò Bulega.

© RIPRODUZIONE RISERVATA