La Unahotels cade in Russia

Il tecnico Attilio Caja con Filippo Baldi Rossi alla Kristall Arena di Saratov

A Saratov i biancorossi crollano nell'ultimo periodo: il team di casa vince 91-84

SARATOV. La Unahotels non riesce a mettere insieme 40' di livello sul campo dei russi del Saratov e dopo aver tenuto a lungo, issa bandiera bianca in un ultimo quarto in cui incassano qualcosa come 30 punti.

 Il team incassa quindi una sconfitta nella  prima traferta della Fiba Europe Cup. La vendetta potrà consumarsi mercoledì sera all'Unipol Arena nella sfida interna con il Saragozza.

 Prima però c'è un'altra traferta da affrontare e possibilimente vincere: quella di campionato di domenica sera a Masnago contro l'Openjobmetis Varese.

Il tabellino

AVTODOR SARATOV – UNAHOTELS REGGIO EMILIA 91 – 84

AVTODOR SARATOV: Funderburk 9, Pranauskis ne, Sakic 21, Chery 21, Petenev, Minchenko ne, Kvitkovskikh 2, Scrubb 16, Kolesnikov, Sergeev, Jerrett 12, Johnson 10. Allenatore Rajković

UNAHOTELS REGGIO EMILIA: Thompson 7, Hopkins 9, Candi 7, Baldi Rossi 2, Strautins 18, Crawford 11, Colombo ne, Cinciarini 7, Johnson 5, Olisevicius 15, Bonacini ne, Diouf 3. Allenatore: Caja.

ARBITRI: Suslov (Estonia), Ninkovic (Serbia), Manniste (Estonia)

NOTE: parziali 23 – 18, 39 – 39, 61 – 62. Fallo antisportivo Candi. Tiri da 2 punti Saratov 22/34, Reggio Emilia 23/46; tiri da 3 punti Saratov 10/29, Reggio Emilia 9/26; tiri liberi Saratov 17/18, Reggio Emilia 11/14; rimbalzi Saratov 29 (7 offensivi), Reggio Emilia 42 (19 offensivi); assist Saratov 18, Reggio Emilia 18; palle recuperate Saratov 4, Reggio Emilia 7; palle perse Saratov 7, Reggio Emilia 13.