Il primo gol di Mercati? Al Modena Chakir castiga l’Albinoleffe

REGGIO EMILIA. Sono due dei profili giovani più interessanti della serie C. Stiamo parlando del reggiano Alessandro Mercati che milita nel Montevarchi e del guastallese ed ex granata Amine Chakir che gioca alla corte del Renate. Entrambi nell’ottavo turno di campionato hanno realizzato il loro primo gol stagionale.

Alessandro Mercati ha militato nel Progetto Montagna per quattro stagioni per poi passare all’età di 10 anni al Sassuolo dove ha fatto tutta la trafila fino alla formazione Primavera e dopo aver firmato il suo primo contratto da professionista quest’anno è stato prestato al Montevarchi. Sabato nel match contro il Modena, allo stadio Braglia, ha firmato il suo primo gol da professionista. Un gol del pareggio ma che ha poi consentito alla sua squadra di sbancare il Braglia. Alessandro ha giocato sempre titolare nel Montevarchi che tra l’altro schiera tra i pali l’altro reggianissimo Filippo Rinaldi di proprietà del Parma.


Al Braglia ha forse giocato la sua miglior partita, anche perché per lui era un Derby.

Amine Chiakir, nato a Guastalla, ha iniziato la sua ascesa al mondo professionistico nel settore giovanile della Reggiana facendo anche l’esordio e segnando un gol in Coppa Italia il 22 novembre 2017 contro il Prato, prima di passare, dopo il fallimento granata, alla Primavera della Spal e poi è stato Massimo Bagatti, attuale allenatore dell’Athletic Carpi a valorizzarlo alla corte del Legnago dove ha vinto il campionato di serie D (7 gol in 25 partite) e lo sorso anno ha realizzato 3 gol in 33 partite contribuendo alla salvezza. Quest’anno è alla corte del Renate allenato da Roberto Cevoli che l’ha voluto dopo averlo affrontato da avversario con l’Imolese. Nell’ultimo turno di campionato, contro l’Albinoleffe, ha segnato uno splendido gol di testa.

w.m.

© RIPRODUZIONE RISERVATA