Doppietta di Lanini, la Reggiana batte anche l'Olbia

Il primo gol messo a segno da Eric Lanini contro l'Olbia

Quinta vittoria consecutiva per i granata di Aimo Diana che sbloccano nei minuti finali  un match comunque dominato: e il match-winner dedica il successo agli infortunati Venturi e Del Pinto

REGGIO EMILIA. Ancora una prova di carattere per la Reggiana di mister Aimo Diana, chiamata a continuare la striscia positiva che l'ha sin qui portata al comando della classifica ma al tempo stesso desiderosa di dare un calcio al destino non particolarmente benevolo negli ultimi tempi. 

Non a caso i granata hanno voluto dedicare la quinta vittoria di fila in questo campionato a Giacomo Venturi e Alessandro Del Pinto, ovvero i due granata fuori per colpa di infortuni più seri del previsto. Ma d'altra parte tutti gliu addetti ai lavori non hanno difficoltà a indicare proprio in una "rosa profonda" il punto di forza di questa squadra. 

Nonostante il dominio della partita sia sempre stato dei granata, la partita si è sbloccata soltanto nel finale, grazie alla "premiata ditta" Neglia-Lanini, quest'ultimo autore di una doppietta che almeno in parte è stata ispirata proprio da Neglia, inserito _ come spesso accade _ nella ripresa.

Buono anche il debutto di Daniele Sorrentino, autore di una prova di grande valore per i minuti in cui è stato impegnato. E buona anche la risposta del pubblico  che ha fatto registrare un nuovo record di paganti per questo inizio di stagione: 4.370 paganti.