La Unahotels  chiude la preseason con il ko con la Vanoli

Justin Johnson impegnato al tiro contro la Vanoli Cremona

I biancorossi sconfitti al pala Radi di Cremona 76 a 73

CREMONA. Finisce con una sconfitta l’ultima amichevole pre-campionato della Unahotels.
Sul parquet del palaRadi i biancorossi di Attilio Caja escono a testa bassa contro i padroni di casa della Vanoli che chiude con il punteggio di 76-73.
Nota positivissima la buona prestazione offensiva di Arturs Strautins che ha chiuso il match con un bottino persona le di 16 punti.

È però il biancorosso Stevie Thompson il grande mattatore dell’inizio della sfida contro i cremonesi del tecnico Paolo Galbiati: la guardia californiana segna infatti bej 7 dei primi 11 punti della Unahotels, tanto che questa s’innalza rapidamente al +7 (11-4).
Cremona applaude il positivo esordio della guardia Harris, ma dopo i primi 10’ il vantaggio è tutto biancorosso. Il primo periodo di gioco si chiude infatti con il punteggio di 24-18.
I padroni di casa riducono il gap impattando meglio della formazione reggiana il secondo quarto e riuscendo anche a mettere il naso avanti (28-27), sfruttando soprattutto la forte fisicità a rimbalzo offensivo.
A guidare il controbreak della Unahotels sono i canestri del capitano Candi e Strautins (già 9 punti per la guardia/ala lettone al 20’), che portano la squadra allenata dal coach Attilio Caja avanti 39-36 all’intervallo lungo.
Nella ripresa si alza notevolmente la fisicità e l’agonismo del match: le due squadre si danno battaglia senza esclusione di colpi e nessuna delle due riesce a prevalere.
Si va così all’ultimo break con la partita in parità sul 58-58.
La Vanoli prova a scappare (68-62) a inizio quarto periodo con i canestri dei suoi due americani Harris e Miller, le bombe di Baldi Rossi ed Olisevicius riportano subito in carreggiata la Unahotels.
Negli ultimi 3’ di gioco si entra gli ultimi 3’ in parità: ad avere la meglio sono però i padroni di casa della Vanoli che al 40’ di gioco alzano le braccia sul punteggio di 76-73.
Oggi, prima dell’ultima settimana di fatiche prima del via della stagione i biancorossi osserveranno un giorno di riposo.
Da lunedì. Candi e soci torneranno a lavorare a testa bassa in vista dell’esordio ufficiale de campionato, previsto per domenica prossima al pala Dozza, dove a partire dalle 18.15 affronteranno il derby contro la Fortitudo Bologna del grande ex biancorosso Pietro Aradori.