L’Us Reggio Emilia lancia i corsi femminili a 20 euro

reggio emilia. Con l’inizio di settembre sono ricominciati gli allenamenti delle squadre dell’Unione Sportiva Reggio Emilia.

Sino alla fine del mese l’attività verrà effettuata nel campetto all’aperto in via Assalini mentre ad ottobre le squadre entreranno in palestra.


Per il 54° anno la società reggiana, fondata nel 1967, proporrà corsi di pallacanestro aperti a tutte le età, sia maschili che femminili, senza effettuare alcun tipo di selezione.

Quest’anno inoltre, per favorire lo sviluppo della pallacanestro femminile, tutte le atlete che si iscriveranno pagheranno solamente la quota sociale di 20 euro per tutta la stagione sportiva.

Dopo un anno e mezzo di attività fortemente limitata dal Covid la voglia di ricominciare è tanta, il minibasket sarà il primo a scendere in campo nel torneo del Centenario, organizzato dalla Fip nel weekend al campetto outdoor del centro commerciale “I Petali”, come segno di ripartenza dell’attività cestistica.

Sabato 18 e 25 settembre è stato organizzato uno speciale Open Day per il settore minibasket, dalle 15 in poi sempre nel campo all’aperto.

Gli Open Day della storica società cittadina rappresenteranno un’occasione per tutti i bambini dai 5 agli 11 anni per provare gratuitamente a giocare a pallacanestro.

Per informazioni usreggioemilia@gmail.com oppure chiamare il numero 370/32.61.709.

«La speranza - tengono a sottolineare i dirigenti dell’Us Reggio Emilia - è quella di lasciarsi definitivamente alle spalle questo periodo nero per lo sport e di poter ricominciare sia gli allenamenti, sia i campionati senza ulteriori stop».

© RIPRODUZIONE RISERVATA