Dopo il podio a Most Philipp Oettl punta alla vittoria in Supersport

REGGIO emilia. A due settimane dal round di Most, per i team e i piloti dei Campionati Mondiali WorldSBK e WorldSSP è già tempo di tornare in pista, e di scoprire un altro tracciato nuovo, quello di Navarra, nel nord della Spagna.

Per la classe regina delle derivate si tratta del settimo round, mentre sarà il sesto per quanto riguarda la classe Supersport.


Il Puccetti Racing è reduce dal podio conquistato da Philipp Oettl a Most in Gara 1, un risultato che ha consolidato il terzo posto del pilota tedesco nella classifica generale.

In Repubblica Ceca è proseguita la crescita di Can Oncu, il giovane pilota turco che ancora in gara non riesce a raccogliere quanto meriterebbe, ma grazie ai suoi costanti progressi il podio è certamente alla sua portata.

L’infortunio al polso sinistro conseguente alla caduta di Assen, ha costretto Lucas Mahias a rinunciare alla trasferta di Most, ma dopo l’operazione e la riabilitazione ora il pilota francese è pronto a ritornare in sella alla sua ZX-10RR sul nuovo tracciato di Navarra.

Al suo fianco però non troverà il Crew Chief Michael Shanley, risultato positivo al Covid19, e al suo posto ci sarà Pietro Caprara, tecnico di grande esperienza, che ultimamente ha lavorato nel team Aprilia MotoGP.

Il Circuito di Navarra è stato inaugurato nel maggio 2010 ed ha ospitato le prime gare motociclistiche nel luglio dello stesso anno; si trova a pochi chilometri dal paese di Los Arcos, la pista ha una lunghezza di 4 km con un totale di 15 curve.

M.Sp.

© RIPRODUZIONE RISERVATA