L’ex biancorosso Aradori verso il rinnovo con la Fortitudo

reggio emilia. Proseguirà per altri anni l’avventura bolognese di Pietro Aradori. L’ex guardia biancorossa ha trovato un accordo con la Fortitudo per prolungare il contratto in essere, con una rinegoziazione che ridurrà l’ingaggio per singola annualità spalmandolo su un periodo più ampio rispetto all’attuale. L’obiettivo di Aradori, secondo le sue ultime dichiarazioni, sarebbe quello di ritirarsi con la canotta biancoblu. Sempre la Fortitudo sta valutando l’addio delle stelle straniere Banks e Saunders; entrambi gli esterni statunitensi hanno un accordo valido sino al 2022 con opzione di uscita unilaterale a favore della società, da esercitare entro il 30 prossimo. Banks sembra sempre più vicino ai saluti, mentre per Saunders le valutazioni sono in corso, sia dal punto di vista tecnico-tattico sia per la questione economica.

In attesa di capire le decisioni di Nicolò Melli su un eventuale ritorno in Europa, il nome più caldo sul mercato è quello di Stefano Tonut, fresco di premio come miglior giocatore della stagione regolare. Le opzioni per la guardia 27enne al momento sono tre: il rinnovo con Venezia, dove sarebbe il riferimento principale; il passaggio a Milano, dove potrebbe misurarsi con l’Eurolega; un trasferimento all’estero, nell’ambizioso Unics Kazan, fra le migliori formazioni russe. Dalla scelta di Tonut arriveranno a cascate altre mosse, e Milano in particolare valuterà quali dei suoi giovani esterni mandare eventualmente in prestito. Oltre a Bortolani, anche Davide Moretti probabilmente farà esperienza altrove. Venezia nel frattempo è vicina a riportare in Italia Michele Vitali, guardia che ben si appaierebbe a Tonut ed è pronta a fare un’offerta a Jeff Brooks in caso di addio a Milano. —


© RIPRODUZIONE RISERVATA