Il Valorugby vince nell'arena dei Lyons e si issa al secondo posto

L'ala Lorenzo Favaro, player of the match

Importante affermazione a Piacenza dei rossoneri di Manghi, preoccupa l'infornio occorso all'ala Angelo Leaupepe

PIACENZA. Vittoria con bonus doveva essere, e vittoria con bonus è stata. Il Valorugby espugna anche lo stadio “Beltrametti” di Piacenza infilando la sesta vittoria consecutiva e issandosi al secondo posto in classifica dietro il Petrarca, prossimo avversario sabato prossimo al Mirabello. Per i Diavoli cinque mete che portano la firma di Chistolini, Farolini, Vaega, Leaupepe e Bertaccini con il piede di Farolini, insolitamente impreciso (2/6 per lui) ad arrotondare il punteggio sul 17-29 finale.

Il premio di “Player of the Match” è stato assegnato a Lorenzo Favaro, autore di una prestazione coriacea in mezzo al campo.

Unica nota stonata della gara, il grave infortunio occorso al ginocchio sinistro dell’ala neozelandese Angelo Leaupepe. 

 

IL TABELLINO

LYONS- VALORUGBY EMILIA 17-29

Marcatori: p.t. 10’ mt Chistolini (0-5), 12’ mt Biffi tr Katz (7-5), 30’ mt Farolini tr Farolini (7-12), 33’ mt Paz tr Katz (14-12), 38’ cp Katz (17-12); s.t. 56’ mt Vaega (17-17), 62’ mt Leaupepe (17-22), 81’mt Bertaccini tr Farolini (17-29)

LYONS: Biffi; Borzone, Paz, Bruno (cap), Via G.; Katz, Via A.; Bottacci (46’Masselli), Petillo, Bance (64’Moretto); Salvetti, Cemicetti; Scarsini (29’Salerno), Rollero (64’Cocchiaro), Cafaro (53’ Acosta). All: Gonzalo Garcia

VALORUGBY EMILIA: Farolini; Leaupepe (71’Gerosa), Bertaccini, Vaega, Costella (67’Paletta); Rodriguez, Chillon (40’ Fusco); Amenta, Mordacci (cap) (43’Rimpelli), Favaro; Dell’Acqua, Balsemin (57’ Devodier); Chistolini, Luus, Randisi (49’Sanavia). All: Roberto Manghi

Arbitro: Riccardo Angelucci (Livorno) AA1: Manuel Bottino (Roma) AA2: Jaco Erasmus (Treviso) Quarto Uomo: Fabio Franchini (Genova)

Cartellini: 40’ cartellino giallo Mirko Amenta (Valorugby Emilia), 50’ cartellino giallo Jacopo

Salvetti (Sitav Rugby Lyons)

Calciatori: Samuel Lee Katz 3/3 (Sitav Rugby Lyons), Davide Farolini 2/6 (Valorugby Emilia)