Turno nero per le formazioni reggiane: perdono Scandiano e Correggio

Un assalto del Bassano alla porta difesa da Campor

Il rientro di Hernandez tra i pali non è bastato al Roller per evitare un nuovo ko contro il Grosseto: i playout sono ora una certezza. Cade anche la Bdl contro il Bassano

REGGIO EMILIA. Turno tutto negativo l'ultimo giocato dalle due formazioni reggiane che militano in serie A1. Sia il Roller Scandiano sia la Bdl Correggio sono uscite malconce: il Roller ha perso 6-2 in casa dell'Edilfox Grosseto e ora la squadra di coach Barbieri se vuole agguantare la salvezza, dovrà farlo attraverso i playout.

Il ritorno tra i pali di Luka Hernandez non è bastato al Roller Scandiano

La sconfitta in terra toscana ha in pratica tolto ogni chances di salvezza diretta ai rossoblù, a cui non è bastato il rientro tra i pali di Luka Hernandez, uno dei grandi assenti che in questa fase del campionato, colpiti dal Covid hanno riempito l'infermeria del Roller costringendo coach Barbieri ad attingere a piene mani ai giovanissimi del vivaio scandianese.

Difficile anche la partita della Bdl Correggio che esce sconfitta dal suo campo di casa per 3-1. Dopo aver fatto punti con Lodi e Trissino, davanti al Bassano dell'ex coach scandianese Roberto Crudeli, la formazione di Pablo Jara è costretta a interrompere la propria striscia di risultati positivi.