Il Valorugby a Colorno per cancellare la sconfitta di Padova

Sanavia in azione durante il match d'andata contro il Colorno

I ragazzi di Roberto Manghi vogliono riprendere il cammino e cercheranno nel derby una vittoria che li riporti ai piani alti della classifica

REGGIO EMILIA.  E’ stato anticipato alle ore 14 il match in programma sabato 23 gennaio a Colorno tra i padroni di casa dell’HBS Rugby Colorno e il Valorugby Emilia, incontro valido per il primo turno di ritorno del campionato nazionale PeroniTop 10 di rugby.

I Diavoli vanno oltre Enza per cercare immediato riscatto dopo la sconfitta patita sabato scorso sul campo del Petrarca Padova: obiettivo centrare la vittoria per confermarsi nelle zone alte della classifica attualmente guidata dal Rovigo. Otto i confronti diretti tra i due club nella massima serie rugbistica, quattro vittorie per parte, con i Diavoli che però si sono imposti negli ultimi due scontri diretti giocati entrambi al Mirabello: il 4 gennaio 2020 finì 29-21 per il Valorugby il match valido per l’ottava giornata d’andata del campionato da lì a poco interrotto causa pandemia.

Più recente il match del 7 novembre scorso, prima giornata dell’attuale campionato, terminato 25-16 per i ragazzi di coach Manghi grazie alle mete di Conforti, Mordacci e Luus. A Colorno i Diavoli troveranno anche due ex (il pilone Jacopo Fiume e la seconda linea Martin Granieri), ma soprattutto un avversario ostico attualmente a metà classifica con 12 punti, vittorioso nell’ultimo turno contro la Lazio, ma capace di centrare importanti successi anche contro Lyons Piacenza e Fiamme Oro. Il match dell’HBS Rugby Stadium di Colorno sarà diretto da Federico Vedovelli di Sondrio.