Petteri Koponen è il nuovo rinforzo della Unahotels

Il nuovo biancorosso Petteri Koponen

L'esterno finlandese ha divorziato dal Bayern e si è legato alla Pallacanestro Reggiana sino al termine della stagione

REGGIO EMILIA. Petteri Koponen è il nuovo rinforzo della Unahotels.

Guardia classe 1988 nativa di Helsinki, dopo aver mosso i primi passi in patria Koponen è approdato nel 2008 alla Virtus Bologna. La sua esperienza con la maglia bianconera è durata fino al 2012, con oltre 100 gare, più di 1000 punti a referto e la conquista dell'Eurochallenge.  Successivamente, è approdato al Khimki Mosca: nelle sue quattro stagioni in Russia ha vinto l’edizione 2015 dell'Eurocup, venendo inserito inoltre nel miglior quintetto della competizione. Nell’estate 2016 firma un triennale con il Barcellona, con cui vince nel 2018 la Copa del Rey. Nella stagione 2018-2019 passa al Bayern Monaco, conquistando un titolo nazionale e partecipando all’Eurolega (competizione nella quale, in carriera, ha collezionato più di 150 presenze in sei anni). 

La passata stagione ha disputato 54 gare con la formazione tedesca, segnando 7.6 punti di media con il 50% dalla linea dei 3 punti. 

Koponen, che dal 2006 è tra gli elementi di spicco della sua nazionale, è stato inoltre scelto nel primo giro del Draft Nba 2007 con la 30esima chiamata assoluta dai Philadelphia 76ers, pur non disputando mai nessuna gara ufficiale nei “pro”

"Siamo molto soddisfatti di essere riusciti a trovare un accordo con un atleta come Koponen, che non ha di certo bisogno di presentazioni. Il suo talento e la sua esperienza saranno da oggi al servizio di squadra e staff, per aiutarci a raggiungere i nostri obiettivi e guardare al futuro con rinnovata fiducia. Con l’arrivo di Petteri rinnoviamo anche la consolidata tradizione del nostro club di poter annoverare tra le nostre fila grandi campioni europei” ha dichiarato il dg biancorosso Filippo Barozzi.

“Prima di tutto sono contento di poter tornare a giocare dopo alcuni mesi in cui ero fermo ed in una situazione nella quale, in carriera, non mi ero mai ritrovato. Ora il mio obiettivo è entrare il prima possibile in forma ed aiutare la squadra. Sono molto felice di essere qui alla Pallacanestro Reggiana, credo che ci siano i presupposti per fare un’ottima seconda parte di stagione. Di sicuro l’opportunità di tornare in Italia, un paese a cui associo tanti bei ricordi del mio passato, è stata un'ulteriore motivazione nella mia scelta. Il mio auspicio è che nei prossimi mesi l’emergenza legata al Covid si possa attenuare sempre di più in modo da poter tornare a godere, nella quotidianità, della bellezza di questo paese” ha detto Petteri Koponen.

Koponen è il secondo finlandese della storia del club biancorosso: il primo  stato Teemu Rannikko, alla Pallacanestro Reggiana dal 2000 al 2002.