La Unahotels mette anche Petteri Koponen nel motore

Accordo raggiunto con l’esterno che oggi divorzierà ufficialmente dal Bayern e potrà legarsi sino a giugno al club biancorosso Oggi Sutton sarà tesserato

Linda Pigozzi

reggio emilia. È fatta per Petteri Koponen.


L’esterno finlandese ha raggiunto un accordo per la rescissione dell’oneroso contratto in essere con il Bayern Monaco e nella giornata di oggi l’operazione verrà formalizzata.

Koponen potrà così legarsi alla Pallacanestro Reggiana sino al termine della stagione.

Ieri è stato raggiunto un accordo fra gli agenti del giocatore ex Virtus Bologna e la società di via Martiri della Bettola, ma prima di arrivare alle firme è necessaria che la formalizzazione del divorzio dal Bayern.

La Pallacanestro Reggiana dovrà però attendere dopo il week end per tesserare il giocatore che, salvo sorprese, in campionato debutterà nella sfida interna con la Dolomiti Energia Trento in agenda domenica prossima.

Martedì scade inoltre il termine per tesserare i giocatori per la Fiba Europe Cup e la società dovrà accelerare per espletare tutte le pratiche e inserire il nome del play/guardia finlandese nell’elenco dei biancorossi che entreranno nella bolla di Den Bosch.

Anche ieri Petteri Koponen ha svolto lavoro differenziato con il preparatore atletico Matteo Del Principio, in attesa di potersi unire al gruppo e iniziare anche il lavoro tecnico.

Sempre nella giornata di ieri Dominque Sutton ha effettuato il tampone e sostenuto tutte le visite mediche e i test necessari per ottenere l’idoneità sportiva.

Stamattina il club biancorosso provvederà a tesserlo. Se il lungo avrà minuti in campo nella difficilissima trasferta di domenica al Forum contro l’AX Milano, non è però scontato.

Dopo aver completato esami e visite mediche, nel tardo pomeriggio di ieri Sutton ha conosciuto la squadra e lo staff tecnico alla palestra di via Cassala.

L’head coach Antimo Martino e i suoi assistenti hanno potuto quindi vederlo all’opera in campo, anche se naturalmente l’ala statunitense non ha forzato.

Il piano prevede infatti che venga gradualmente inserito nel gruppo per non andare a comprometterne gli equilibri.

Al rinforzo della squadra sono stati inoltre mostrati gli schemi in situazioni di cinque contro zero.

Oggi e domani il team biancorosso s’allenerà all’ora di pranzo per abituarsi all’orario della gara: il big match nell’arena di Milano è infatti in programma alle 12 di domenica. E le due sedute che mancano alla sfida saranno utili allo staff tecnico della Unahotels per compiere ulteriori valutazioni sul reale stato di forma del nuovo giocatore. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA