Ore decisive per sciogliere il “nodo” Petteri Koponen

Continuano le trattative per liberare il giocatore dal contratto con il Bayern Ieri sera è sbarcato in Italia il rinforzo Dominique Sutton

reggio emilia. In perfetto orario sulle tabelle, Dominique Sutton è sbarcato ieri sera a Bologna.

Per tutta la giornata di oggi il rinforzo della Unahotels sarà impegnato con tamponi, visite mediche e i test atletici, mentre nella sede della Pallacanestro Reggiana si lavorerà per ultimare la documentazione per il tesseramento del nuovo giocatore. La dead line per poter schierare Sutton nell’anticipo di mezzogiorno di domenica contro Milano sono le 12 di domani.


I tempi tecnici quindi ci sono tutti e se l’ala ex Trento supererà le visite mediche e non sorgeranno problemi particolari, potrebbe essere fra i dodici biancorossi a referto nel match al Forum.

Nei piani, già oggi pomeriggio Dominique Sutton si unirà al gruppo nell’allenamento previsto alla palestra di via Cassala.

L’head coach Antimo Martino e il resto dello staff potranno così saggiarne lo stato di forma e valutare direttamente sul campo se sarà possibile mandarlo a referto domenica nel big match contro la capolista Olimpia.

Giocatore ben noto al pubblico italiano, Sutton è stato uno dei grandi protagonisti nel 2017 e nel 2018 della Dolomiti Energia Trento di Maurizio Buscaglia.

Nella stagione 2019/20, interrotta dalla pandemia, ha vestito per sette gare invece i colori di Brindisi.

L’ultima esperienza del lungo americano è stata nel campionato del Bahrain, giocato e vinto con la maglia dell’ Al-Ahli Manama.

A ieri era invece ancora bloccata l’operazione Petteri Koponen.

La dirigenza reggiana continua a dialogare con il management del Bayern Monaco, con cui l’esterno finlandese è contrattualmente legato, sperando di sbloccare la situazione in tempi rapidi.

Anche se non è stato formalmente fissato un termine ultimo per completare la trattativa, la società biancorossa s’è posta l’obiettivo di risolvere il tutto entro la fine del week end.

Il play/guardia che in Italia ha giocato dal 2008 al 2012 con la Virtus Bologna, non sarà quindi sicuramente in campo nella trasferta di domenica al Forum di Assago.

In attesa di rescindere il contratto che lo lega alla società tedesca e sposare la causa della Pallacanestro Reggiana, Koponen continua ad allenarsi alla Cassala.

Per questioni assicurative, il fuoriclasse finlandese non sta svolgendo esercizi che prevedano contatti, ma si limita a sessioni di tiro e al lavoro di ricondizionamento atletico con il preparatore biancorosso Matteo Del Principio. —

L.P.

© RIPRODUZIONE RISERVATA