La società al lavoro per organizzare i giorni nella bolla in Olanda

reggio emilia. La Fiba Europe Cup scatterà solo il 26 gennaio ma la macchina organizzativa della Pallacanestro Reggiana s’è già messa in moto.

Visto il perdurare dell’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia in tutto il vecchio continente, la Fiba ha però deciso di disputare i vari round della coppa in tre “bolle”. La Unahotels, inserita nel Gruppo A composto da Egis Kormend (Ungheria), Iraklis Salonicco (Grecia) e Mons-Hainaut Belfius (Belgio), giocherà nella bolla di Den Bosch, in Olanda.


La squadra reggiana s’imbarcherà sul volo diretto ad Amsterdam dopo la partita interna con Trento, al momento in agenda domenica 24 gennaio ma che sarà per forza di cose anticipata.

L’emergenza Covid imporrà rigidissime regole: giocatori e staff tecnico non potranno uscire dal piano dell’hotel a loro riservato se non per recarsi agli allenamenti e alle partite.

La prima fase del torneo avrà termine il 26 gennaio. Ogni team giocherà tre gare, sfidando quindi una sola volta le avversarie del girone.

Passeranno alle Top 16 le prime due classificate di ogni gruppi e le quattro migliori terze.

Dal 23 al 25 marzo si disputeranno ottavi e quarti di finale, sempre in gare ad eliminazione diretta. Infine, le quattro squadre che accederanno alla Final Four della manifestazione, si contenderanno il titolo dal 23 al 25 aprile. Sempre in una bolla.

Nei prossimi giorni uscirà il calendario ufficiale delle partite della prima fase del torneo continentale.

Le gare saranno trasmesse in diretta sui canali social della Fiba. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA