La Maratona del Tricolore ospiterà i campionati italiani anche nell’edizione 2021

reggio emilia

Costretti ad organizzare un campionato italiano assoluto di maratona in piena emergenza sanitaria (domenica 13 dicembre lo start dall’Ente Fiera di Mancasale) e beffati dalla forzata assenza di pubblico, gli organizzatori della Tricolore Sport Marathon e la Reggio Emilia sportiva saranno “risarciti” con il bis del campionato italiano nel 2021 quando, si spera a “porte aperte” e con migliaia di partecipanti, andrà in scena la 25ªedizione della Maratona di Reggio Emilia-Città del Tricolore.


A darne l’annuncio Marco Benati, presidente regionale della Federazione Atletica, a fianco della Tricolore Sport Marathon in quella che definisce “un’impresa”, ovvero mantenere in piedi un campionato italiano 2020 di maratona in una situazione di estrema difficoltà: «Reggio e gli organizzatori meritano un nuovo campionato italiano, l’anno prossimo, all’interno di una maratona “normale”. È un mio impegno: chi ha faticato, chi si è preso responsabilità, è giusto che venga premiato».

In Federazione nessun dubbio o c’è stato chi ha pensato di rinunciare al campionato tricolore 2020 di maratona? «Le opinioni diverse non mancavano, come è normale che sia. Ma posso dire che da parte del sottoscritto e del presidente nazionale Alfio Giomi dubbi non ce ne sono mai stati. I timori sono umani, ma applicando e rispettando le regole credo fermamente sia stato giusto confermare la gara».

«Il significato è enorme, non solo sportivo: malgrado tutto non molliamo. Sempre con gli accorgimenti del caso, questo è bene ribadirlo - insiste - I numeri di partecipazione saranno inevitabilmente ridotti: da una parte i minimi di partecipazione piuttosto selettivi per non sovraccaricare l’organizzazione, dall’altra la sfilza di maratone rinviate in stagione; per molti atleti il 2020 di fatto si è trasformato in un anno sabbatico, o quasi. Ma non dimentichiamo che nel 2021 ci saranno le Olimpiadi, e per molti sarà l’ultima occasione di mettersi in mostra». —

© RIPRODUZIONE RISERVATA