"Gli Italiani di Maratona a Reggio anche il prossimo anno"

Una foto che dà l'idea dell'altissima affluenza dell'ultima edizione della Maratona del Tricolore, nel 2019

L'annuncio è del presidente regionale Fidal, il reggiano Marco Benati alla vigilia dell'edizione 2020 che - riservata ai maratoneti élite - partirà domenica 13 dicembre dall'Ente Fiera di Mancasale

REGGIO EMILIA. Orfana dell tradizione e sempre molto partecipata Maratona del Tricolore, domenica 13 dicembre, Reggio Emilia "si consolerà" ospitando i campionati italiani della specialità. Certo, mancherà il pubblico così come la partecipazione a questa gara sarà limitata ai corridori elite.  "Per questo - annuncia il presidente regionale Fidal Marco Benati -  in una intervista sulla Gazzetta in edicola il 4 dicembre - lavoreremo perché anche l'edizione 2021 dei Campionati Italiani si celebri a Reggio, e con il pubblico che merita".

Il presidente regionale Fidal Marco Benati con l'Olimpionico di Atene, Stefano Baldini

La manifestazione in programma il 13 dicembre, invece  sarà chiusa al pubblico, e - proprio a causa delle normative per il contrasto alla pandemia - quest'anno è  stata dirottata dal tradizionale percorso con partenza in centro storico e giro di boa in territorio matildico, a un tracciato tutto nuovo, che vedrà partenza e arrivo all’Ente Fiera di Mancasale, su un “anello” da ripetere quattro volte.

Un percorso con un dislivello minimo, che non comprenderà i vicini ponti di Calatrava e che si preannuncia parecchio veloce, a tutto vantaggio dei circa 150 atleti d’elite che si daranno battaglia e potranno puntare a un riscontro cronometrico importante.

L’appuntamento è per domenica 13 dicembre, con start fissato alle ore 9.30.
In gara solo gli atleti in possesso del minimo fissato dalla Fidal: 2h45 per gli uomini e 3h15 per le donne (oppure 1h11 per gli uomini e 1h20 per le donne in mezza maratona). Minimi “severi”, che alzano il livello qualitativo e abbassano il livello quantitativo, sempre nel rispetto delle norme emergenziali. Iscrizioni aperte fino a venerdì 4 dicembre, info su: https://www.maratonadireggioemilia.it
 
La sfida, per la Tricolore Sport Marathon capitanata da Paolo Manelli, supportata dalla Fidal nazionale e dal comitato regionale presieduto da Marco Benati, è di quelle toste. Peccato per la mancanza di pubblico, ma per Reggio Emilia, il campionato italiano di maratona, che mancava in città dal 1976, resta comunque un evento di valore assoluto che verrà trasmesso in differita su Rai Sport.