Federciclismo, Lunghi nuovo presidente del Comitato provinciale

L’assemblea ha scelto i consiglieri, Davide Guidetti, Mario Ferrari, Giuseppe Della Salda e Gian Luca Boselli. Gianfranco Barbetta rappresenterà Reggio Emilia all’assemblea nazionale

Reggio Emilia. Il montecchiese Alberto Lunghi è il nuovo presidente del Comitato provinciale della Federciclismo.

L’elezione è avvenuta nel corso dell’assemblea che ha consentito anche di nominare il nuovo consiglio direttivo.


Oltre a Lunghi, l’assemblea ha scelto i consiglieri, Davide Guidetti, Mario Ferrari, Giuseppe Della Salda e Gian Luca Boselli.

Gianfranco Barbetta, del Team Barba Gualtieri rappresenterà invece Reggio Emilia all’assemblea nazionale.

Il prossimo appuntamento elettorale per le società sportive della nostra provincia, è in programma a Modena il 20 dicembre per l’assemblea regionale.

Erano presenti all’elezione svoltasi alla pista di avviamento al ciclismo “Giannetto Cimurri” di via Marro, Daniela Isetti vice presidente Vicario Federale della Federazione ciclistica italiana e Giorgio Dattaro, presidente del Comitato regionale Rmilia Romagna.

Il primo ringraziamento di tutti è andato al lavoro svolto negli ultimi 12 anni dal presidente uscente Ivano Prandi, attuale delegato del Coni provinciale.

Lunghi, presidente dell’Aktiv Team Val d’Enza, società leader a livello giovanile nel campo di fuoristrada e Mountain-bike, era l’unico candidato. Un’altra candidatura è stata valutata non ammissibile per carenza dei requisiti richiesti dallo Statuto federale.

Il presidente Lunghi si è candidato con un programma per il quadriennio 2021-2024 incentrato sulla promozione di questo sport nelle scuole e tra i giovani. In proposito il dirigente si è impegnato a potenziare la comunicazione ed organizzare eventi, in particolare in Appennino.

Nel suo programma si parla anche di potenziare le infrastrutture dedicate al ciclismo. —