La Unahotels giocherà la coppa nella bolla

Modello Nba per tutte le fasi della Fiba Europe Cup: i biancorossi impegnati nella prima fase dal 23 al 26 gennaio  

reggio emilia

Come nella NBA, la Unahotels entrerà in una bolla per disputare la coppa. La Fiba Europe Cup si giocherà a partire da gennaio ma con una formula completamente stravolta, ridotta ai minimi termini.


Nella giornata di ieri il board Fiba ha annunciato il nuovo format della manifestazione che, come annunciato già a ottobre, prenderà il via nel gennaio 2021.

Visto il perdurare dell’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia in tutto il vecchio continente, la Fiba ha però deciso di disputare i vari round della coppa in tre “bolle”. Le gare verranno disputate rispettivamente nei mesi di gennaio, marzo e aprile, concentrando le 24 squadre in sei gruppi da quattro team ciascuno.

Non sarò stravolto il girone in cui in estate era stata inserita la Pallacanestro Reggiana.

La Unahotels di Antimo Martio resta infatti nel Gruppo A composto da Egis Kormend (Ungheria), Iraklis Salonicco (Grecia) e Mons-Hainaut Belfius (Belgio). La prima fase del torneo si disputerà dal 26 al 29 gennaio. La location è però ancora tutta da definire. Al momento è certo che vedrà ogni squadra impegnata in tre gare, sfidando quindi una sola volta le avversarie del girone.

Passeranno alle Top 16 le prime due classificate di ogni gruppi e le quattro migliori terze. Dal 23 al 25 marzo si disputeranno Ottavi e Quarti di Finale, sempre in gare ad eliminazione diretta. Infine, le quattro squadre che accederanno alla Final Four della manifestazione, si contenderanno il titolo dal 23 al 25 aprile. Sempre in una bolla.

In attesa di poter affrontare l’inedita avventura in coppa, la formazione biancorossa sta scaldando i motori per il ritorno in campionato.

L’appuntamento è domani a Pesaro: il match contro la Carpegna Prosciutto, in origine previsto per le ore 17.30, è stato posticipato alle 20.45.

La sfida che arriva a quasi un mesetto di distanza dall’ultima uscita dei biancorossi - sabato 24 ottobre si vinse contro Brescia all’Unipol Arena - sarà trasmessa in diretta su Rai Sport HD, oltre che in streaming su Eurosport Player.

In vista del match, giocatori e staff della Unahotels si sono sottopposti ieri pomeriggio a un nuovo giro di tamponi, così come previsto dal regolamento Fip-Lega, i cui esiti arriveranno nella giornata di oggi. Logicamente, considerati i recenti trascorsi, c’è certezza che nessuna brutta sorpresa possa presentarsi all’orizzonte e che il team possa scendere in campo domani a Pesaro.

Ben diversa la situazione nel club marchigiano, ancora alle prese con quatto casi di positività all’interno del gruppo squadra. Di sicuro c’è chr tornerà a disposizione Tyler Cain. Il centro, uscito una manciata di giorni da tunnel del Covid, ha ripreso ad allenarsi e domani sarà pronto per la sfida con i biancorossi di Martino. Cain è il giocatore di maggior talento di cui dispone il veterano Jasmin Repesa. Primo rimbalzista della Lega, con oltre 11 rimbalzi scaricati a sera, il lungo americano figura spesso nelle top ten dei migliori marcatori.

Pesaro, mai così forte negli ultimi anni grazie al “fattore Repesa”, ha saputo vincere anche senza la sua star.

I marchigiani sono infatti reduci da una serie positiva di tre gare in cui hanno fatto fuori prima Roma in trasferta, quindi alla Vitrifrigo Arena a ruota Cremona e Varese. —





La guida allo shopping del Gruppo Gedi