Alvini alla vigilia della trasferta «Loro forti, ma noi daremo tutto»

L’allenatore

cristiana filippini


È una Reggiana quasi al gran completo quella che ieri è partita alla volta di Lecce. E questo permetterà al tecnico Alvini di mettere in campo la migliore formazione . I problemi però non mancano e questa volta riguardano le condizioni di Cerofolini, protagonista pochi giorni fa con la maglia azzurra.

«Dobbiamo valutare le sue condizioni – ha spiegato il tecnico – dal momento che il giocatore è tornato dalla nazionale con una grossa contusione che non gli ha permesso di allenarsi nella giornata di giovedì. Una decisione in merito al suo impiego verrà presa all’ultimo momento. Mentre gli altri dubbi legati alla formazione sono sulle fasce dove ci sono ancora delle situazioni da valutare».

Buone notizie invece per tutti gli altri eccezion fatta per Luca Germoni che non ha ancora giocato un minuto in questo campionato e Davide Voltan che invece per tutta la settimana ha svolto un lavoro differenziato rispetto al resto del gruppo.

«Sia Germoni sia Voltan son saranno della trasferta – ha proseguito Alvini - ma dalla prossima settimana potranno rientrare in gruppo».

Uno sguardo infine al Lecce, una delle squadre accreditate per la vittoria finale che peraltro sta attraversando un momento di buona forma, almeno a giudicare dalle ultime prestazioni, con 5 gol rifilati alla Virtus Entella e 3 al Pescara. «Abbiamo la consapevolezza - sottolinea l’allenatore granata - di trovare una squadra importante con grandi obiettivi. Da parte nostra scendiamo a Lecce con la volontà di fare la partita mettendo in campo i nostri punti di forza e le nostre idee». —

© RIPRODUZIONE RISERVATA



La guida allo shopping del Gruppo Gedi