La Reggiana a Lecce in cerca  di un blitz

Simone Mazzocchi, capocannoniere granata al su arrivo in aeroporto

La squadra di Alvini ha recuperato quasi tutti gli infortunati e affronterà i pugliesi di mister Corini che peraltro stanno attraversando un ottimo momento di forma

REGGIO EMILIA.  Un blitz nella tana del Lecce per dimenticare lo schiaffo di Salerno. Una Reggiana quasi al completo  affronta il Lecce di mister Corini, consapevole della forza degli avversari ma anche decisa a non rinnegare le qualità che in questo avvio di campionato hanno permesso ai granata di superare molte avversità.

«La squadra  - ha detto il mister Massimiliano Alvini alla vigilia del match .-  scende a Lecce con la volontà di fare la partita mettendo in campo i propri punti di forza e le proprie idee. C’è la consapevolezza di trovare di fronte una squadra importante che ha grandi obbiettivi».  

 
Non saranno della trasferta Germoni e Voltan, gli unici due a non partire per la trasferta in terra pugliese: 
«In ottica formazione  - ha detto l'allenatore granata - ci sono alcune situazioni da valutare sulle due fasce e un grosso punto interrogativo tra i pali, con le condizioni di Cerofolini che saranno esaminate fino all’ultimo».  
 
La guida allo shopping del Gruppo Gedi