Il Valorugby si affida ai piedi buoni di Newton

Daniel Newton all'interno del centro sportivo del Valorugby, in via Assalini alla Canalina

Il mediano di apertura gallese, famoso per la precisione nei suoi calci piazzati è il nuovo acquisto dei Diavoli di coach Roberto Manghi

REGGIO EMILIA. Daniel Newton, 30 anni, mediano di apertura gallese, è il nuovo acquisto del Valorugby. Reduce da quattro stagioni ai Medicei Firenze, Newton è famoso per la sua precisione nel calcio. 

“E’ un acquisto molto importante per noi – commenta il direttore tecnico e allenatore dei Diavoli Roberto Manghi – Perché con la sua facilità di calcio, in particolare con il drop, ci viene a dare un’arma in più da sfruttare soprattutto nei finali di partita. In queste ultime due stagioni ci siamo fronteggiati più volte e lo abbiamo potuto ammirare da vicino. Alle doti sul campo abbina valori umani di spessore, è quindi un profilo perfetto per la nostra squadra. Dan è uno specialista del piede e viene a rinforzare un settore già di primo livello grazie all’abilità di Farolini e Gennari, tra i migliori specialisti italiani”.

Le prime parole da "reggiano" sono state per la città che lascia e per la società che invece sta iniziando a conoscere: “Non è stato facile lasciare Firenze dopo quattro bellissime stagioni. Ringrazio tutti, ma avevo bisogno di una nuova sfida, quella per l’alta classifica e qui a Reggio credo ci siano tutte le condizioni per raggiungere obiettivi ambiziosi – le prime parole da Diavolo di Newton – Ritrovo alcuni ex compagni come Fusco e Romano, e avrò l’opportunità di crescere al fianco di un fuoriclasse come Lucio Rodriguez che ho sempre ammirato”.