Max Alvini: «A Bergamo chi mi salvò la vita ora sta lottando per la sua e io sono con lui»