Epico Valorugby batte il Calvisano e punta il Rovigo

Il Valorugby supera per la prima volta il Calvisano

Con una prestazione praticamente perfetta i Diavoli di Roberto Manghi sfatano il tabù e vincono per la prima volta contro i campioni d'Italia. Sabato prossimo Farolini e compagni affronteranno il Rovigo primo in classifica

REGGIO EMILIA. Ennesima grande impresa dei Diavoli del Valorugby che al Mirabello non concedono nulla, battono anche i campioni d’Italia del Calvisano (vendicando la semifinale scudetto della passata stagione) e si avvicinano così ad una sola lunghezza in classifica dalla capolista Rovigo battuta a Padova dal Petrarca.

Match dalle grandi emozioni con i Diavoli capaci, davanti ad un pubblico caldissimo, di ribaltare il 6-13 del primo tempo con una ripresa tutta cuore e gambe culminata al 56’ nella bellissima meta di Alessandro Mordacci, premiato con il “Player of the match”. Al resto dei punti ci ha pensato il solito piede perfetto di Davide Farolini (6/6) per il 22-16 finale che lancia i Diavoli verso il “big match” di Rovigo che sabato prossimo assegnerà di fatto il titolo di campione d’inverno.