Sport reggiano in campo per la lotta alla Hiv

reggio emilia. Lo sport reggiano si è mobilitato nella lotta alla Hiv.

Il Comune di Reggio Emilia, in collaborazione con l’unità sanitaria locale di Reggio Emilia, la Fondazione per lo Sport e diverse associazioni di volontariato, ha scelto in questa occasione di porre l’attenzione sulla necessità di proteggersi e praticare sesso sicuro, di promuovere comportamenti responsabili per prevenire l’Aids e le malattie sessualmente trasmissibili portando questo messaggio sui campi sportivi che vedono impegnate le formazioni di volley, calcio, rugby, pallacanestro e calcio a 5.


Nella gara di oggi al pala Bigi Conad e Bergamo indosseranno la s maglietta da allenamento con su scritto: “Gioco a pallavolo, non gioco con la vita”.

Allo stadio “Città del Tricolore”, Reggiana e Piacenza - oltre alla terna arbitrale - scenderanno in campo con le maglie “Gioco a Calcio non gioco con la Vita”. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI