Mondiale Sbk, sogno Zarko per Puccetti

Il pilota francese Johann Zarko

Il team reggiano guidato da Manuel Puccetti deciso a rimpiazzare Razgatlouglu con il pilota francese della Moto Gp rimasto senza scuderia

REGGIO EMILIA. Dopo la lunga pausa estiva, dove a regnare incontrastato è stato il mercato piloti, che sembra non avere mai fine, i team che partecipano al Mondiale SBK si sino ritrovati all’Autodromo Internacional do Algarve di Portimao in Portogallo  per i test ufficiali in vista della ripresa delle ostilità che avvverrà a settembre.

A brillare sul circuito lusitano la scuderia reggiana della Puccetti Racing che con Toprak Razgatlioglu si è confermata ai vertici della classifica, precedendo tutti i team ufficiali. Il giovane talento turco che dalla prossima stagione sarà in sella ad una Yamaka ufficiale, è stato il più veloce precedendo il campione del mondo Jonathan Rea ed il pilota della Ducati Alvaro Bautista.

Il pilota della Moto Gp Johann Zarko potrebbe approdare al Team Puccetti

Al di la dei riscontri cronometrici, i test hanno avuto un esito altamente positivo anche per quanto riguarda il lavoro svolto dai tecnici del team, che hanno lavorato in preparazione al decimo round del campionato mondiale, che si disputerà su questa stessa pista dal 6 al 8 settembre. Sembra svanita la pista Alex Lowes,  appiedato da Yamaka per far posto proprio a Razgatlioglu (che correrà in coppia con Van De Mark), mentre a sorpresa arriva il nome di Johann Zarco, il pilota della KTM che ad oggi non ha un posto nella MotoGP 2020.

Manuel Puccetti con il suo pilota di punta, Toprak Razgatlioglu

Per Manuel Puccetti  l'arrivo in Kawasaki del francese garantirebbe quella continuità di straordinari risultati ottenuti in questa stagione.  A Reggio Emilia la porta è aperta, ma per ora il pilota sta insistentemente cercando di restare nel paradisiaco mondo della Moto Gp, ma le sue speranze sono ridotte al lumicino. Fa ben sperare per una soluzione positiva il fatto che  uno dei principali sponsor della scuderia reggiana, la Total Elf è di un petroliere francese che caldeggerebbe l'arrivo di Zarco.