Oltre cinquemila euro raccolti al Galà di Orgoglio Reggiano

Duecento partecipanti alla cena solidale per la cooperativa Anemos Diego Cantagalli ha ritirato a nome del padre Luca il premio “Chiarino Cimurri”

ALBINEA. Tutto esaurito alla sala Maramotti di Albinea per il Gala dello Sport e della solidarietà organizzato da Orgoglio Reggiano, con oltre 200 persone presenti. Circa 5mila euro i fondi raccolti.

Dopo il saluto di benvenuto del sindaco Nico Giberti, la serata è entrata nel vivo con l’arrivo sotto il palco di Silvia Catellani di Anemos accompagnata dai ragazzi inclusi nel progetto Circo Abile di Spazio Libero . In sala la Reggio Audace con lo staff dirigenziale al completo accompagnato dal presidente Quintavalli e i giocatori Narduzzo, Rozzio, Spano, Staiti,Zamparo e Osuji con il mister Antonioli; la Pallacanestro Reggiana, che ha visto salire sul palco Riccardo Cervi insieme a Ledo ed Enolu.


Molto intensa anche la parte dedicata al mondo del rugby con il Valorugby. Presenti in sala anche alcuni ragazzi dei Lupi Reggiani, gli Old Becks Reggio al gran completo ,i Veterans Modena,Cristian Bezzi e da oltre Enza il presidente del rugby Femminile Colorno,Giovanni Mazzi di Sostegno Ovale Onlus con cui Orgoglio Reggiano collabora ed ha presentato ai presenti i Bufali Rossi formazione di rugby per ragazzi che hanno subito break mentali, e infine la presenza delle Zebre, franchigia federale che gioca a Parma, con Daniele Rimpelli nato e cresciuto nelle giovanili reggiane,e con lui il tallonatore Ceciliani. Presenti anche altri atleti: Chiara Castagnetti , Fabio Caselli e una rappresentativa della Boxe Tricolore con Galli, Cavallari, Gualerzi e la pugile Rajaa Al Jamali.

Tanti sono stati i riconoscimenti dati : Alla Reggio Audace sperando che sia solo il primo di una lunga serie, al Rugby Colorno femminile campione d’Italia, a Luciano Garlassi campione europeo moto d’epoca; alla campionessa di handbike Ana Maria Vitelaru.

Per le asta sono state battute le maglie della Pallacanestro Reggiana di Cervi aggiudicata per 150 euro, la maglia del Valorugby Emilia assegnata per 170 euro a Ledo della Grissin bon, del rugby Colorno femminile andata per 130 euroallo sci club Guastalla, delle Zebre sempre per 130 euro agli Old Becks e poi una serie di maglie della Reggio Audace: la granata di Spano (173 euro), Rozzio (210 euro),la bianca della prima partita (115 euro) e la grigio nera (210 euro ) finite in gran parte al tavolo del Vandelli.

La serata è stata organizzata per ricordare Chiarino Cimurri e come ogni anno è stato consegnato il memorial a lui dedicato.

A succedere a Stefano Baldini nell’albo d’oro è stato Luca Cantagalli, monumento del volley nazionale. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI