Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Volley, Grossi getta la spugna Campegine dice addio alla B

Il patron scioglie la squadra che doveva vincere in carrozza il campionato il coach Pupo Dall’Olio sotto shock: «Avevamo condiviso grandi sogni»

CAMPEGINE

Finisce a due settimane dall’inizio della preparazione atletica l’avventura della serie B della King Volley Campegine.

A comunicare la decisione finale di ritirarsi dal campionato a squadra e staff è stato il direttore sportivo Alessandro Grossi stesso che, disdetta la riunione spartiacque prevista per ieri sera a causa di impegni di lavoro, ha tenuto comunque a rendere nota la sua posizione. «Un’avventura impegnativa e ambiziosa come questa deve partire con altre fondamenta» ha sc ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

CAMPEGINE

Finisce a due settimane dall’inizio della preparazione atletica l’avventura della serie B della King Volley Campegine.

A comunicare la decisione finale di ritirarsi dal campionato a squadra e staff è stato il direttore sportivo Alessandro Grossi stesso che, disdetta la riunione spartiacque prevista per ieri sera a causa di impegni di lavoro, ha tenuto comunque a rendere nota la sua posizione. «Un’avventura impegnativa e ambiziosa come questa deve partire con altre fondamenta» ha scritto il ds sottolineando il dispiacere nel fare una scelta di tale portata e dicendosi a completa disposizione già da oggi per chiarire la situazione e valutare ogni singola posizione con giocatori e procuratori.



Il weekend di riflessione che si era preso dopo aver comunicato alla squadra la possibilità del ritiro dal campionato unico di serie B non è bastato a fargli cambiare idea. Dalla gioia per la promozione in serie A2 agguantata il 6 giugno scorso a Porto Viro all’amarezza per la rinuncia al titolo, dal rinnovato entusiasmo per una serie B di grandi nomi per ritentare la promozione al fulmine a ciel sereno di ieri. Della corazzata di Grossi resta solo la Polisportiva che milita in serie C ed esordirà sabato 27 ottobre in trasferta contro Cavezzo per poi tornare al pala Komodo venerdì 2 novembre contro Piacenza.

I motivi della battuta d’arresto definitiva della serie B gialloblù sono ancora tutti da chiarire, a partire da eventuali frizioni tra Grossi e la Polisportiva Campeginese.

Ciò che è certo invece è che i giocatori e i loro procuratori si siano già attivati da giorni per cercare di elaborare un piano B a preparazione iniziata e a roster chiusi. E’ così che tanti talenti made in Reggio come Bartoli, Scaltriti e Miselli, protagonisti della promozione di giugno, non giocheranno più sul territorio dove l’unica formazione di serie B maschile rimane quella dell’Ama San Martino preceduta sull’Olimpo del Volley dall’A2 del Volley Tricolore.



«Nessuno poteva ipotizzare un epilogo simile, è davvero un grande dispiacere per tutti – commenta il coach Pupo Dall’Olio chiamato a guidare il progetto King Volley con un contratto triennale – il progetto di Grossi mi aveva affascinato fin da subito, ben progettato e con solide basi, i ragazzi avevano iniziato a lavorare di gran lena rispondendo alle aspettative tecniche e motivazionali, c’erano tutti i presupposti per fare bene ma così non sarà. Ci siamo trovati in palestra con Grossi al raduno del 27 agosto con grandi sogni, mentre adesso eccoci qui. Ora ognuno di noi prenderà atto di cosa vuole e può fare a questo punto dell’anno. Mi sento svuotato e che non riesco ancora a realizzare che la stagione finisca qui». —