Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Aracri costretto ai box «Voglio tornare al più presto in campo»

il casoLuca cavazzoniSuo malgrado, Giuseppe Aracri è diventato il "caso" del mercato di questi giorni. Già a Luzzara ad allenarsi dopo la breve parentesi alla Bagnolese, si scopre poi che il suo...

il caso

Luca cavazzoni

Suo malgrado, Giuseppe Aracri è diventato il "caso" del mercato di questi giorni. Già a Luzzara ad allenarsi dopo la breve parentesi alla Bagnolese, si scopre poi che il suo trasferimento non è più possibile. La Bagnolese lo aveva preso dalla Fidentina, mandandolo in prestito al Luzzara sarebbe stato il terzo trasferimento della stagione e quindi regolare sotto l'aspetto burocratico. Ma la Fidentina ad inizio Luglio lo aveva a sua volta preso dalla Correggese dove giocò ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

il caso

Luca cavazzoni

Suo malgrado, Giuseppe Aracri è diventato il "caso" del mercato di questi giorni. Già a Luzzara ad allenarsi dopo la breve parentesi alla Bagnolese, si scopre poi che il suo trasferimento non è più possibile. La Bagnolese lo aveva preso dalla Fidentina, mandandolo in prestito al Luzzara sarebbe stato il terzo trasferimento della stagione e quindi regolare sotto l'aspetto burocratico. Ma la Fidentina ad inizio Luglio lo aveva a sua volta preso dalla Correggese dove giocò due annate fa, quindi diventa impossibile regolarizzare ora un quarto trasferimento. Ma nel bel mezzo di questa surreale situazione, una scappatoia ci sarebbe anche potuta essere. Nonostante Aracri avesse già giocato con la Bagnolese in Coppa Italia, bastava che non fosse sceso in campo per una manciata di minuti nella prima giornata di campionato per dare comunque seguito anche ad un quarto trasferimento.

LA BAGNOLESE

«Ci siamo accorti che qualcosa non andava quando il sistema non caricava il trasferimento - spiega il direttore sportivo Michele Vigliotta - quindi ci siamo informati dalla Fidentina che solo a quel punto ci ha detto del precedente passaggio tra la Correggese e loro. Il vice presidente Capiluppi farà un ultimo tentativo con la Federazione di Bologna, ma a questo punto fino a dicembre il giocatore è vincolato con noi. Se ci torna a disposizione sarà mister Gallicchio a fare le proprie scelte, ma Aracri paga una situazione poco chiara. Anche noi abbiamo qualche responsabilità, ma eravamo tranquilli pensando ci fosse tutto a posto. Eravamo in buona fede, non potevamo sapere anche del trasferimento tra Correggese e Fidentina.

Chi ci rimette di più - conclude il ds della società rossoblù - è Aracri, ragazzo bravo, buono e che si impegna tanto».

IL LUZZARA

«Mi scappa una risata - attacca il mister Lauro Bonini - ma il mio è un sorriso amaro. Aracri è la punta dell'iceberg, fin dall'inizio abbiamo avuto delle disavventure di mercato con alcuni giocatori. Prima da giocatore e poi da allenatore sono nel calcio da quarant'anni, mai successa una cosa del genere. In ballo ci sono società di un certo calibro come Fidentina e Bagnolese, noi siamo l'ultimo terminale che ne paga le conseguenze. Aracri poteva svoltarci la stagione, in Promozione può fare veramente la differenza.E' un ragazzo d'oro, d'altri tempi. Ha passato tre giorni con noi, ci eravamo già legati a lui. Lo avevamo cercato con insistenza, aveva capito che per noi era importante. Per comportamento ed atteggiamento mi è piaciuto fin da subito, la Bagnolese farà ora un ultimo tentativo per liberarlo. Per il resto andiamo avanti, sono specializzato in imprese impossibili».

IL BOMBER

«Domenica ero a Sala Baganza a seguire il Luzzara - svela Giuseppe Aracri - ma stare in tribuna in maniera forzata mi rodeva. Se per esempio fossi infortunato sarebbe tutta un'altra cosa, ma ora devo stare fuori senza nemmeno capirne bene il perché. Spero che la situazione possa sbloccarsi, so che le società faranno un ultimo tentativo e io voglio tornare al più presto in campo». —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI