Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

L’Arcetana spietata espugna il Torelli la Scandianese va ko

Biancoverdi in gol con Pacella sono stati bravi a resistere I padroni di casa hanno cercato il pari ma senza fortuna 

SCANDIANO

Giornata da incorniciare per l'Arcetana: con la vittoria ottenuta al "Torelli" nel tradizionale derby contro la Scandianese, i biancoverdi hanno già piazzato una mini-fuga in vetta alla classifica del girone B di Promozione. Ora la formazione di Matteo Vullo è a quota 6 punti, e condivide il primato con la Pieve Nonantola: le più dirette inseguitrici stazionano a due punti di distanza.

Osservando l'andamento della sfida, la vittoria ospite rispecchia bene ciò che si è visto in camp ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

SCANDIANO

Giornata da incorniciare per l'Arcetana: con la vittoria ottenuta al "Torelli" nel tradizionale derby contro la Scandianese, i biancoverdi hanno già piazzato una mini-fuga in vetta alla classifica del girone B di Promozione. Ora la formazione di Matteo Vullo è a quota 6 punti, e condivide il primato con la Pieve Nonantola: le più dirette inseguitrici stazionano a due punti di distanza.

Osservando l'andamento della sfida, la vittoria ospite rispecchia bene ciò che si è visto in campo: nonostante la consistente dose di buona volontà, l'undici boiardesco ha faticato parecchio contro la vivacità e lo spirito messi in campo dai biancoverdi. Durante la seconda frazione, la superiorità dell'Arcetana è emersa in modo ancora più marcato: tuttavia, proprio nei minuti finali, i padroni di casa hanno davvero sfiorato l'appuntamento con il pareggio. Andando con ordine, per il primo cenno di cronaca bastano soltanto pochi istanti: Matteo Ferrari trova spazio all'interno della difesa biancoverde, ma il suo tiro ravvicinato da posizione angolata si spegne sull'esterno della rete. Al 4' gran punizione in diagonale di Tonelli: Pagani si oppone con efficacia. Pochi istanti dopo, Cavanna serve il sempre attivo Luca Ferrari: il navigato numero 10 ospite ci prova da posizione angolata in area, con pallone che termina di pochissimo a lato.

Al 21', fortuito scontro di gioco: ne fa le spese Duci, che rimedia una botta alla coscia dopo aver anticipato Hoxha nel bel mezzo dell'area rossoblù. Il numero 3 di casa è così costretto ad abbandonare la partita, sostituito da Zagnoli. Due minuti più tardi, Rizzuto prova a seminare scompiglio dalle parti di Pè: Pacella però non perde di vista il goleador scandianese, e poi il guardiano biancoverde esce con sicurezza.

Al 25', il gol decisivo: Luca Ferrari si fa una gran corsa sulla fascia per servire il neoentrato Pacella, e quest'ultimo è lesto nell'approfittare del suggerimento per siglare lo 0-1 da pochi passi con Pagani spiazzato. Per il classe '99 dell'Arcetana, si tratta del primo gol in carriera nel campionato di Promozione.

Alla mezz'ora lo stesso Pacella serve con il contagiri Luca Ferrari: l'ex Campagnola ci prova dal limite, mancando di un niente lo specchio della porta. Al 35' ottima triangolazione tra Branca e Luca Ferrari: l'azione termina con il tiro da centroarea di Branca, neutralizzato dalla respinta di Ascari. Al 46', Scandianese vicina al pareggio: dopo aver ricevuto la palla da Ascari, Messori si rende autore di un colpo di testa ravvicinato che spedisce la palla appena fuori a sinistra di Pè. —