Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Bartoli promuove Rubiera «Siamo già a buon punto»

RUBIERADopo il prestigioso Memorial Magnani, la Pizzikotto Rubiera può già tracciare le prime valutazioni stagionali: a San Lazzaro di Savena, i pallamanisti di coach Marco Agazzani si sono piazzati...

RUBIERA

Dopo il prestigioso Memorial Magnani, la Pizzikotto Rubiera può già tracciare le prime valutazioni stagionali: a San Lazzaro di Savena, i pallamanisti di coach Marco Agazzani si sono piazzati quinti su 8 squadre partecipanti. E il risultato è valutato positivamente.

«Il torneo di sabato e domenica ci ha fornito segnali positivi, in ottica presente e futura - commenta l'ala/terzino rubierese Roberto Bartoli - Le nostre due vittorie, contro il San Vito Marano Vicentino di B e l'Imola di ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

RUBIERA

Dopo il prestigioso Memorial Magnani, la Pizzikotto Rubiera può già tracciare le prime valutazioni stagionali: a San Lazzaro di Savena, i pallamanisti di coach Marco Agazzani si sono piazzati quinti su 8 squadre partecipanti. E il risultato è valutato positivamente.

«Il torneo di sabato e domenica ci ha fornito segnali positivi, in ottica presente e futura - commenta l'ala/terzino rubierese Roberto Bartoli - Le nostre due vittorie, contro il San Vito Marano Vicentino di B e l'Imola di A2, derivano dalle prove di buon livello che abbiamo fornito: lo stesso vale anche per la sconfitta con i più forti padroni di casa del Bologna United, che disputeranno il massimo campionato. L'unica delusione - rimarca Bartoli - è data dal ko subìto con il Parma: peraltro, si tratta di un'avversaria che affronteremo di nuovo nel corso della prossima serie A2. Nell'affrontare i ducali, solo durante il 1° tempo ci siamo espressi come sappiamo: in seguito abbiamo mollato la presa, e ciò non deve ripetersi».

Il classe '97 della Pizzikotto fa poi il punto della situazione in questo primissimo scorcio dell'annata: «I nuovi innesti ci hanno portati ad avere una panchina più lunga, e ciò rappresenta un preciso punto di forza - evidenzia Bartoli - Disponendo di un ventaglio di soluzioni più ampio, possiamo dosare con efficacia il fiato di ogni singolo giocatore. D'altro canto dobbiamo migliorare sul piano della continuità, arrivando a maturare una concentrazione costante dal primo fino all'ultimo minuto».

A livello personale, il terzino/ala biancorossoblù sta man mano ritrovando la forma migliore: «A San Lazzaro ero ancora un po' imballato, perché in precedenza avevo saltato gran parte della preparazione per motivi personali. Tuttavia ora sono in crescita, e per giunta al "Magnani" ho anche realizzato 3 reti». —

NICOLO' RINALDI

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI