Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Valorugby, presi il fuoriclasse Vaega e il talento Ngaluafe

A dieci giorni dall’inizio del campionato Top12, i Diavoli aumentano in maniera significativa il tasso tecnico e atletico

REGGIO EMILIA. A dieci giorni dall’inizio del campionato Top12, il Valorugby Emilia piazza due colpi di mercato destinati ad aumentarne in maniera significativa il tasso tecnico e atletico.

Il club ha ingaggiato il fuoriclasse neozelandese Cardiff Vaega.

Con lui, dalla Nuova Zelanda, arriverà anche Junior Ngaluafe, forte ala già vista in Italia con la maglia delle Fiamme Oro.

Per Cardiff Vaega, centro di 1,83 di altezza per 100 chili di peso, si tratta invece di una prima esperienza assoluta in ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

REGGIO EMILIA. A dieci giorni dall’inizio del campionato Top12, il Valorugby Emilia piazza due colpi di mercato destinati ad aumentarne in maniera significativa il tasso tecnico e atletico.

Il club ha ingaggiato il fuoriclasse neozelandese Cardiff Vaega.

Con lui, dalla Nuova Zelanda, arriverà anche Junior Ngaluafe, forte ala già vista in Italia con la maglia delle Fiamme Oro.

Per Cardiff Vaega, centro di 1,83 di altezza per 100 chili di peso, si tratta invece di una prima esperienza assoluta in Europa.

Nato ad Auckland il 23 settembre del 1991, Vaega vanta una carriera di assoluto prestigio culminata con la stagione vissuta insieme agli Hurricane, franchigia del prestigioso campionato Super Rugby, la massima lega oceanica.

Dalla Nuova Zelanda arriva anche l’utility back 27enne Junior Ngaluafe già visto in Italia nella prima parte della stagione 2017/2018 nelle fila delle Fiamme Oro. Proprio con i “cremisi”, Junior (1,80 per 93 chili) si è messo in mostra evidenziando doti tecniche e atletiche di primo livello e conquistando in ben due occasioni (vs Rovigo e vs San Donà) il titolo di “Man of the match”.

Un giocatore che non è passato inosservato agli occhi dei dirigenti reggiani che lo hanno quindi coinvolto e ingaggiato nel nuovo progetto Valorugby Emilia.

Ngaluafe arriverà a Reggio nel fine settimane, mentre Vaega sarà a disposizione di coach Roberto Manghi ad inizio ottobre.

«Non vediamo l’ora di inserirli nella nostra squadra - commenta l’allenatore Roberto Manghi –. Si tratta di due giocatori già esperti che aumenteranno notevolmente il nostro impatto sulla linea della tre quarti. Junior è un atleta molto veloce che abbiamo già ammirato in Italia lo scorso anno. Vaega è più esperto e prestante, ma insieme costituiscono un doppio innesto davvero importante per il nostro club». —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI.